Un trucco per spendere meno e risparmiare quando si fanno acquisti online

Ormai il mondo dello shopping online è sempre più internazionale. Ci può, quindi, capitare di dover effettuare transazioni in valute straniere come il dollaro e la sterlina. Ci accorgeremo, facilmente, che, spesso, il tasso di cambio è molto instabile e non sapremo mai quanto finiremo davvero a pagare.

Per fortuna c’è un trucco per spendere meno e risparmiare quando si fanno acquisti online. E si può applicare anche nella vita reale!

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Non pagare direttamente in euro

Quando facciamo acquisti online la nostra banca, o il nostro servizio di pagamento, effettua spesso, per noi, il cambio della valuta prima del pagamento. Nella cifra in euro che ci viene presentata sono spesso incluse anche le commissioni applicate dal circuito di pagamento sul cambio valuta. Il cambio stesso, inoltre, è deciso dalla banca. Ci conviene, quindi, accettare il loro consiglio e pagare direttamente in euro? In realtà no.

Spesso in questi casi, magari scritto in piccolo, ci viene offerta la possibilità di pagare la cifra nella valuta straniera. E veniamo avvisati che sarà poi la banca a fare il cambio valuta e ad addebitarci la cifra in euro. Quando possibile, questa è l’opzione che dobbiamo sempre scegliere.

Il totale in euro che ci viene mostrato è spesso più alto, probabilmente a causa delle diverse commissioni, di quello che pagheremo scegliendo il secondo metodo. L’opzione consigliata è, quindi, quella di pagare nella valuta straniera e scoprire poi, in seguito, quanto ci è stato addebitato in euro.

Ecco, dunque, spiegato, un trucco per spendere meno e risparmiare quando si fanno acquisti online.

Un metodo che vale anche all’estero

Questo metodo è consigliato anche quando preleviamo denaro in zone non-euro. Spesso, infatti, i bancomat ci chiedono quanto denaro vogliamo prelevare. Anche se noi inseriamo l’ammontare in valuta straniera, ci verrà a volte mostrato il totale in euro.

La domanda sarà: addebitiamo direttamente la cifra in euro o lasciamo che sia poi la banca a fare il cambio?

Anche in questo caso è meglio lasciar addebitare la cifra nella valuta straniera. Ovviamente dal nostro conto verrà tolto un ammontare in euro che, però, sarà più basso della cifra mostrata dallo sportello bancomat.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.