Un trucco geniale per essere sicuri che la propria mail arrivi al destinatario

Spesso capita di dovere inviare una mail molto importante. Altrettanto frequentemente quando la si invia, sorgono diverse domande e cominciano i sudori freddi. Sarà scritta bene? Dall’altra parte l’avranno ricevuta? Se alla prima non possiamo rispondere, per la seconda invece possiamo aiutarvi.

Ecco come utilizzare un trucco geniale per essere sicuri che la propria mail arrivi al destinatario.

I tasti “CC” e “CCN”

La nostra casella di posta elettronica ha delle funzionalità molto utili che spesso passano inosservate. Per inviare una comunicazione, infatti, basta registrarsi con le proprie credenziali personali nel nostro sito di posta elettronica.

Una volta completata questa operazione, basta digitare l’indirizzo del nostro destinatario e scrivere quello che si desidera nel corpus.

Se si osserva bene, però, si noterà che esistono anche le diciture “CC” (copia conoscenza) e “CCN” (copia conoscenza nascosta). Questi due tasti permettono di condividere ciò che si è scritto anche con altri utenti da noi scelti.

La principale differenza risiede nel fatto che la copia conoscenza è mostrata anche a chi riceve la nostra mail, mentre nella “CCN” no. Infatti, quando si digita un indirizzo mail all’interno di quest’ultima, non viene mostrato al mittente. In questo modo sia chi invia la mail che chi è in questo tipo di copia conoscenza sono in grado vedere la mail, senza che però quest’ultimo venga scoperto.

Come essere sicuri che l’altro ha ricevuto

Se si vuole essere sicuri che qualcuno abbia ricevuto un nostro sollecito, basta inserire il proprio indirizzo e-mail all’interno del “CCN”. In questo modo saremo sicuri che il messaggio sia correttamente arrivato a destinazione. È bene ricordarsi di controllare di avere digitato correttamente gli indirizzi.

Oggi abbiamo spiegato un trucco geniale per essere sicuri che la propria mail arrivi al destinatario. Consigliamo vivamente anche il seguente approfondimento: “Come avere una lista di cose da fare sempre sott’occhio per essere più organizzati e produttivi”.

Consigliati per te