Un titolo e azione buy da subito?

Banca Mediolanum da inizio anno ha guadagnato oltre il 30%, è ancora un titolo e azione buy da subito?

Per rispondere a questa domanda bisogna andare ad analizzare sia i fondamentali del titolo che il giudizio degli analisti. Per ultimo, ma non ultimo, poi, bisogna andare a capire i segnali che invia l’analisi tecnica e previsione. Andiamo, quindi, con ordine.

Il giudizio degli analisti

Da inizio anno il giudizio degli analisti su Banca Medionalum  è andato migliorando, tanto che il prezzo obiettivo medio è passato da area 6,3€ a 6,79€. Per cui nonostante il titolo sia salito di circa il 30%, le quotazioni sono ancora leggermente sottovalutate e il consenso medio rimane Outperform.

Possiamo concludere, quindi, che i margini al rialzo siano limitati, parliamo di un circa 4% di rialzo dai livelli attuali. Tuttavia va notato che mentre lo scenario più ottimistico prevede un possibile apprezzamento del 27% dai livelli attuali, quello più pessimistico vede una possibile sopravvalutazione dell’8% circa.

Mean consensus OUTPERFORM
Number of Analysts 10
Average target price 6,79 €
Last Close Price 6,52 €
Spread / Highest target 27%
Spread / Average Target 4,2%
Spread / Lowest Target -7,9%

I punti di forza

  • L’attività del gruppo appare altamente redditizia grazie alla sovraperformance dei margini netti.
  • La società è una delle società con i migliori rendimenti e con elevate aspettative di dividendo.
  • Le previsioni di vendita degli analisti sono state recentemente riviste al rialzo.
  • Gli analisti che coprono questa società raccomandano soprattutto la sovraponderazione o l’acquisto di azioni.

I punti di debolezza

Non ci sono punti di debolezza da evidenziare se non che, come vedremo nel paragrafo relativo all’analisi tecnica, Banca Mediolanum potrebbe essere vicina a importanti resistenze di breve periodo. Ragion per cui possiamo dire che Banca Mediolanum non è un titolo e azione buy da subito.

Un titolo e azione buy da subito: analisi tecnica e previsionale sul titolo Banca Mediolanum

Banca Mediolanum  (BMED) ha chiuso la seduta del 3 maggio in rialzo dello 0,23% rispetto alla seduta precedente, a quota 6,715€.

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista che ha portati il titolo dai minimi di inizio anno in area 4,8€ fino alle quotazioni attuali per un rialzo di oltre il 30% da inizio gennaio 2019 ad oggi. Tuttavia i margini al rialzo si stanno riducendo sempre più. Si avvicina, infatti, il III° obiettivo di prezzo in area 6,83,66€ dove il rialzo in corso dovrebbe trovare il suo capolinea.

Nell’immediato un ribasso potrebbe scattare con chiusure giornaliere inferiori a quota 6,2069€. In questo caso sarebbero possibili discese fino all’importantissimo supporto in area 5,5773€.

Banca Mediolanum: proiezione rialzista (linea continua) in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Banca Mediolanum: proiezione rialzista (linea continua) in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

Un titolo e azione buy da subito? ultima modifica: 2019-05-06T07:28:43+02:00 da Redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV
Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.