Un titolo da vendere grazie a Trump e ai dazi

A Piazza Affari c’è un titolo da vendere a causa della guerra commerciale che Trump sta combattendo contro tutto e contro tutti.

Stiamo parlando di Tenaris che nelle ultime sedute sta soffrendo a causa delle tensioni tra Messico e USA.

L’antefatto. Le tensioni tra USA e Messico, legate anche al fenomeno dell’immigrazione, hanno portato il presidente Usa Donald Trump a minacciare dazi del 5% a partire dal 10 giugno “se non cesserà l’immigrazione illegale”. Le tariffe secondo la Casa Bianca potrebbero ulteriormente salire al 25%.

Come questa minaccia si riflette su Tenaris? La società guidata dalla famiglia Rocca ha un maxi stabilimento in Messico situato a Veracruz da cui esporta negli USA tubi e servizi per l’industria petrolifera. Una limitazione delle esportazioni dal Messico o l’introduzione di dazi, quindi, penalizzerebbe la società.

Per approfondimenti sul titolo e per leggere gli articoli precedenti clicca qui.

Il giudizio degli analisti

Da inizio anno il prezzo obiettivo medio degli analisti su Tenaris è sceso di oltre il 10% a fronte di un titolo che al momento guadagna oltre il 15%, ma era arrivato anche a guadagnare circa il 45%. Nonostante questo peggioramento del giudizio degli analisti, il consenso medio è ancora  Outperform con un prezzo obiettivo medio che vede un titolo sottovalutato del 41%. E’ interessante notare che sia nello scenario ottimistico che in quello pessimistico il titolo risulta essere sottovalutato del 64% e del 10%, rispettivamente.

Mean consensus OUTPERFORM
Number of Analysts 12
Average target price 16,6 $
Last Close Price 11,8 $
Spread / Highest target 64%
Spread / Average Target 41%
Spread / Lowest Target 10%

Un titolo da vendere: analisi grafica e previsionale sul titolo Tenaris

Tenaris (TEN.IT) ha chiuso la seduta del 31 maggio in ribasso rispetto della seduta precedente del 3,96% a quota 10,55€.

Sul titolo è in corso, time frame giornaliero, una proiezione ribassista che con la chiusura del 31 maggio potrebbe avere avuto la spinta per accelerare. La chiusura giornaliera, infatti, è stata inferiore all’importantissimo supporto in area 10,7837€ (I° obiettivo di prezzo). A questo punto, quindi, ci sono tutti i presupposti affinché il ribasso continui fino al II° obiettivo di prezzo in area 8,893€. La massima estensione del ribasso in corso si trova in area 7€.

I rialzisti potrebbero riprendere il controllo solo con chiusure giornaliere superiori a 10,7837€.

Tenaris: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Tenaris: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Un titolo da vendere grazie a Trump e ai dazi ultima modifica: 2019-06-02T10:39:39+02:00 da Dott. Thomas
Investing Roma
Investing Roma

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.