Un titolo bancario sottovalutato del 164% che ha enormi potenzialità grafiche inespresse

Banca Finnat è un titolo bancario sottovalutato del 164% che ha enormi potenzialità grafiche inespresse. Ci potrebbero essere, quindi, tutte le condizioni per un investimento molto remunerativo. Tuttavia la cautela è d’obbligo. Guardando, infatti, gli ultimi cinque anni, Banca Finnat ha sempre fatto peggio del settore bancario. Per cui nonostante le evidenti potenzialità non bisogna abbassare troppo la guardia.

Per l’unico analista che copre il titolo non ci sono dubbi. Banca Finnat è da comprare subito ed è sottovalutato del 164%. Risultati diversi si ottengono andando a guardare i fondamentali dell’azienda. In questo caso, infatti, solo il Price to Book ratio esprime una forte sottovalutazione, mentre il PE e il PEG mostrano, analogamente al fair value, un titolo fortemente sopravvalutato.

Per concludere ricordiamo che Banca Finnat è un titolo bancario tra i più solidi in Italia (clicca qui per leggere). Il suo CeT 1 Capital Ratio consolidato è del 31,6%, un valore molto superiore a quanto richiesto dalle norme europee e della media delle banche italiane.

Un titolo bancario sottovalutato del 164% che ha enormi potenzialità grafiche inespresse: i livelli da monitorare

Il titolo Banca Finnat (MIL:BFE) ha chiuso la seduta del 29 luglio a quota 0,235€ invariato rispetto alla seduta precedente.

Time frame giornaliero

La proiezione in corso è ribassista, ma il supporto fornito dal I° obiettivo di prezzo in area 0,229€ sta mostrando un’ottima tenuta che potrebbe anticipare un’inversione rialzista.

Qualora, invece,  il supporto dovesse essere rotto in chiusura di giornata le quotazioni si muoverebbero verso il II° obiettivo di prezzo in area 0,208€. La massima estensione del ribasso si trova in area 0,1869€ (III° obiettivo di prezzo).

banca finnat

Banca Finnat: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Time frame settimanale

La proiezione in corso è rialzista, ma la resistenza in area 0,2403€ sta offrendo una formidabile resistenza che potrebbe o provocare un affondo ribassista molto profondo oppure far partire al rialzo le quotazioni verso gli obiettivi in area 0,3066€, 0,41€ e 0,5178€ per un’estensione rialzista massima del 120%.

Il ribasso, invece, si materializzerebbe con chiusure settimanali inferiori a 0,21€. In questo caso dovremmo calcolare gli obiettivi ribassisti.

banca finnat

Banca Finnat: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore riporta il segnale di BottomHunter che quando è uguale a 1 indica che il minimo, sul time frame considerato, è stato segnato.

Time frame mensile

La chiusura di luglio potrebbe essere molto importante per Banca Finnat. Qualora, infatti, la chiusura dovesse essere superiore 0,2315€ avremmo un doppio risultato: ridurre le probabilità di una discesa fino in area 0,1506€; aumentare le probabilità di rompere al rialzo area 0,2825€ e invertire al rialzo nel lungo periodo.

Monitorare con attenzione, quindi, la chiusura del 31 luglio.

banca finnat

Banca Finnat: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore riporta il segnale di BottomHunter che quando è uguale a 1 indica che il minimo, sul time frame considerato, è stato segnato.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te