Un titolo bancario dal potenziale rialzista di oltre il 50%

Il titolo bancario Credito Valtellinese potrebbe rappresentare la sorpresa positiva del 2020 non solo nel settore di riferimento, ma a Piazza Affari in generale.

Ricordiamo che l’istituto di credito viene da un lungo periodi di crisi finanziaria che lo ha portato a perdere il 99,9% del suo valore negli ultimi cinque anni. Un massacro che ormai dovrebbe essere alle spalle.

Mentre, infatti, si parla della crisi della Banca Popolare di Bari e di qualche altro titolo bancario in crisi, il Credito Valtellinese ha già portato a termine il suo percorso di aumento di capitale nella prima parte del 2018 che aveva già chiuso in utili di oltre 30 milioni di euro. Il 2019 è stato l’anno della ripresa con l’utile del primi 9 mesi dell’anno che ha già superato quello del 2018. Questi miglioramenti si sono visti anche in Borsa.

Se da un lato il titolo ha chiuso l’anno con un rendimento del -2% circa, negli ultimi novanta giorni ha guadagnato circa il 20%. Un segnale di ripresa che fa ben sperare per il 2020. Cosa attenderci, quindi, per il nuovo anno. Prima di rispondere a questa domanda facendo parlare l’analisi grafica e previsionale, qualche parola sulla valutazione del titolo bancario.

Le raccomandazioni su Credito Valtellinese degli analisti sono molto buone con un consenso medio Outperform e una sottovalutazione media di circa il 20%. Inoltre il PE dell’istituto bancario è la metà di quello medio del mercato italiano.

Altro aspetto importante per chi punta sull’esplosione rialzista delle quotazioni è la previsione di crescita degli utili che è attesa essere superiore rispetto al settore di riferimento,

Per approfondimenti sul titolo Credito Valtellinese per leggere gli articolo precedenti clicca qui.

Analisi grafica e previsionale sul titolo Credito Valtellinese

Credito Valtellinese (MIL:CVAL) ha chiuso la seduta del 30 dicembre a quota 0,0712€ in rialzo dello 0,42% rispetto alla seduta precedente.

La proiezione in corso sul time frame settimanale è rialzista con I° obiettivo di prezzo in area 0,07628€. Al momento non ci sono più ostacoli lungo il cammino che porta verso questo obiettivo. Tuttavia sarebbe molto interessante una chiusura settimanale superiore a questo livello. In questo caso, infatti, si aprirebbero le porte per il raggiungimento del II° obiettivo di prezzo in area 0,9359€. La massima estensione del rialzo in corso, invece, si trova in area 0,1109€.

Ci sono, quindi, tutti i presupporti per un apprezzamento di circa il 50%..

I ribassisti prenderebbero il sopravvento con chiusure settimanali inferiori a 0,6562€.

credito valtellinese

Credito Valtellinese: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te