Un titolo bancario dal brillante passato continuerà ancora a sorprendere gli investitori?

Banca Mediolanum, un titolo bancario dal brillante passato continuerà ancora a sorprendere gli investitori?

Se, infatti, andiamo a guardare gli ultimi anni la performance del titolo della famiglia Doris è stato ben superiore sia alla media del settore bancario che del mercato italiano. Tuttavia nel breve periodo le cose stanno leggermente deteriorandosi rispetto al settore di riferimento. Ad esempio, negli ultimi 30 giorni ha reso l’1,7% a fronte di un +2,8% del settore bancario.

Dovresti vendere le tue azioni adesso?
Per chi ha un portafoglio di 350.000 €: ricevi questa guida e gli aggiornamenti periodici.

Scopri di più

Secondo gli analisti, però, questa relativa debolezza potrebbe essere un’occasione di acquisto. Il consenso medio, infatti, è Buy, comprare subito, con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 15% circa.

Analoga sottovalutazione si ottiene andando a guardare i multipli degli utili (PE di 8,8 contro il 18,7 del settore di riferimento).

Per inciso, la società continua a produrre ottimi conti come riferito in un articolo precedente.

Ma sarà veramente il caso di comprare subito azioni Banca Mediolanum?

Un titolo bancario dal brillante passato continuerà ancora a sorprendere gli investitori? E’ proprio il caso di comprare subito secondo l’analisi grafica?

Banca Mediolanum  (MIL:BMED) ha chiuso la seduta del 27 agosto in ribasso dello 0,98% rispetto alla seduta precedente, a quota 6,545€.

Cosa potrebbe accadere nel medio/lungo periodo?

Nel medio/lungo periodo la tendenza è rialzista e punta a obiettivi molto ambiziosi. Ad esempio, nel medio e lungo termine le quotazioni sono dirette verso gli obiettivi 7,5€ e 8,66€, rispettivamente. La massima estensione del rialzo, invece, si trova in area 14€. Ci sono, quindi, i presupposti per una performance di almeno il 100%.

Solo chiusure settimanali inferiori a 6,1771€ potrebbero essere il forte indizio di un’inversione ribassista di medio/lungo periodo.

Nel breve periodo, invece, ci potrebbe essere qualche problema

Come si vede dal grafico le quotazioni sono state fermate per la secondo volta in area 6,8463€. La mancata rottura di questo livello potrebbe innescare una spirale ribassista che si concretizzerebbe con una chiusura giornaliera inferiore a 6,4169€. In questo caso sarebbero possibili discese fino in area 6€.

In caso contrario le quotazioni si dirigerebbero verso gli obiettivi rialzisti indicati in figura.

Concludendo, prima di prendere posizione sul titolo sarebbe meglio attendere che le quotazioni facciano chiarezza rispetto ai livelli indicati in precedenza.

Banca Mediolanum

Banca Mediolanum: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

 

Banca Mediolanum

Banca Mediolanum: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1.

Banca Mediolanum

Banca Mediolanum: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.