Un titolo azionario sul quale una posizione di attesa potrebbe essere vincente

Alkemy è un titolo azionario sul quale una posizione di attesa potrebbe essere vincente. Ci sono, infatti, indicazioni contrastanti sull’operatività da intraprendere e l’incertezza aumenta la probabilità che si possano fare scelte sbagliate.

Se si guarda alle raccomandazioni degli analisti scopriamo che il consenso medio è Buy, comprare subito, con un prezzo obiettivo che esprime una sottovalutazione di circa il 30%. Se, invece, si guarda all’analisi fondamentale alcuni indicatori (ad esempio fair value calcolato con il metodo del discounted cash flow, PE e PEG) esprimono sopravvalutazione, altri invece sottovalutazione. Ad esempio, la società presenta bassi livelli di valutazione, con un enterprise value pari a 0,69 volte il suo fatturato.

È l’analisi grafica, però, che maggiormente restituisce un quadro molto incerto alimentando l’indicazione che la prudenza possa essere la scelta migliore.

Un titolo azionario sul quale una posizione di attesa potrebbe essere vincente: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo Alkemy  (MIL:ALK) ha chiuso a quota 6,86 euro la seduta del 7 gennaio perdendo lo 0,58%.

Time frame settimanale

La tendenza in corso è rialzista, ma le quotazioni stanno trovando una fortissima resistenza in area 7,28 euro (II obiettivo di prezzo). Questa tenuta ha determinato una discesa delle quotazioni che sono andate ad appoggiarsi su un livello di supporto molto forte in area 6,64 euro.

Il titolo, quindi, adesso si trova in una situazione di estrema incertezza. Una chiusura settimanale superiore a 7,28 euro, infatti, aprirebbe le porte a una continuazione del rialzo verso il III obiettivo di prezzo in area8,22 euro. Viceversa, la rottura del supporto in area 6,64 euro farebbe precipitare le quotazioni verso area 5,8 euro, prima, e 4,93 euro, poi.

Anche gli indicatori che usiamo normalmente per i segnali di acquisto/vendita sono in una fase di stallo.

Prima di prendere posizione, quindi, aspettare la rottura di uno dei due livelli indicati.

Alkemy

Alkemy: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Nel lungo periodo non sembra ci siano problemi con il rialzo in corso saldamente in sella e diretto verso gli obiettivi indicati in figura. Solo una chiusura mensile inferiore a 6,26 euro metterebbe in crisi lo scenario rialzista e farebbe invertire al ribasso.

alkemy

Alkemy: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

La Borsa di Milano aspira a nuovi record

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te