Un titolo azionario pronto ad accelerare al ribasso: i livelli dove tornare acquirenti

Dopo una lunga fase laterale, Retelit è un titolo azionario pronto ad accelerare al ribasso. In un precedente report evidenziavamo come il titolo fosse sul punto di partire al ribasso. Tuttavia le quotazioni non hanno accelerato al ribasso mantenendosi in una fase laterale ribassista con qualche escursione al rialzo.

Che siano state settimane/mesi difficili si evince immediatamente guardando i grafici sul time frame settimanale e su quello mensile. Sul primo infatti, nonostante qualche ampia escursione, ha visto le quotazioni bloccate dalla forte resistenza in area 2,335 euro (I obiettivo di prezzo). La chiave per il futuro, quindi, sarebbe una chiusura settimanale superiore a questo livello.

Sul mensile, invece, dopo la forte escursione ribassista di ottobre 2020, i mesi successivi si sono mossi all’interno di questa barra che ha il suo massimo in area 2,54 euro e il suo minimo in area 2,115 euro. Solo la rottura di uno di questi due livelli potrebbe dare direzionalità alle quotazioni.

Il consiglio operativo, quindi, è quello di aspettare che si chiarisca la strada che le quotazioni vorranno intraprendere.

Vista la difficoltà nel superare area 2,335 euro, però, lo scenario più probabile rimane quello ribassista. In questo caso si potrebbe tornare acquirenti in area 1,64 euro. Questo livello, però, andrà ricalcolato non appena ci sarà inversione chiara al ribasso.

Un titolo azionario pronto ad accelerare al ribasso: i livelli dove tornare acquirenti secondo l’analisi grafica

Retelit (MIL:LIT) ha chiuso la seduta del 29 aprile a 2,31 euro  invariato rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

retelit

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

retelit

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te