Un titolo azionario in bilico tra un ribasso dell’80% e un rialzo del 180%

La situazione grafica di Sogefi è molto particolare. Secondo l’analisi grafica e previsionale, infatti, è un titolo azionario in bilico tra un ribasso dell’80% e un rialzo del 180%

L’indecisione che avvolge il titolo è presente anche quando si valuta il titolo in base ai suoi fondamentali. Ad esempio, confrontando il suo fair value con le attuali quotazioni Sogefi risulta essere sottovalutato del 15% circa. Secondo il rapporto prezzo-utili, invece, è fortemente sopravvalutato. Se, invece, si considera il Price to Book ratio la sottovalutazione sale al 50%.

Adesso è un buon momento per investire in azioni?
Per chi ha un portafoglio di 350.000 €: ricevi questa guida e gli aggiornamenti periodici.

Scopri di più

A conferma della situazione molto incerta gli analisti che coprono il titolo hanno un giudizio Hold con un prezzo obiettivo che esprime una sottovalutazione dell’8% circa.

La situazione, quindi, è molto complessa e può essere districata solo grazie all’analisi grafica che definisce i livelli chiave oltre i quali si può assistere a inversioni di tendenza o ad accelerazioni della tendenza in corso.

Un titolo azionario in bilico tra un ribasso dell’80% e un rialzo del 180%: il parere dell’analisi grafica e previsionale

Le azioni di Sogefi (MIL:SO) hanno chiuso la seduta del 15 ottobre a quota 0,924 euro  in ribasso del 1,70% rispetto alla seduta precedente.

Come si vede dai grafici seguenti, sia sul settimanale che sul mensile la situazione è molto incerta. Nel primo caso le quotazioni si muovono all’interno del trading range 0,89 euro – 0,947 euro da ormai inizio agosto e solo una chiusura settimanale esterna a questi livelli potrebbe dare direzionalità alle quotazioni.

Nel caso in cui si dovesse andare al ribasso, a parte l’obiettivo indicato in figura, la massima estensione ribassista prevederebbe un ribasso di circa l’80%. Al rialzo, invece, diventa molto interessante la proiezione rialzista sul time frame mensile.  Qualora, infatti, dovessimo assistere a una chiusura mensile superiore a 1,296 euro le quotazioni potrebbero raggiungere la massima estensione rialzista (III obiettivo di prezzo) per un potenziale guadagno del 180%.

Conclusione: la situazione è molto incerta, per cui bisogna monitorare con attenzione i livelli indicati in figura. La loro violazione, infatti, potrebbe portare a forti movimenti direzionali.

Time frame settimanale

sogefi

Sogefi: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

sogefi

Sogefi: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

Tassi negativi anche in Italia?

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.