Un titolo azionario da evitare nel breve: Poste Italiane

Poste italiane è un ottima società, ma anche un titolo azionario da evitare nel breve.

Come vedremo, infatti, nonostante i numerosi punti di forza, nel breve è in una situazione che potrebbe portare a qualche ritracciamento importante.

Dati economici annuali

Actuals in M € Estimates in M €
Fiscal Period December 2016 2017 2018 2019 2020 2021
Sales 33112 33441 10864 10876 10913 10970
EBITDA 1622 1668 2198 2346 2580
Operating profit (EBIT) 1041 1123 1677 1730 1892
Pre-Tax Profit (EBT) 1056 1067 1490 1610 1700 1810
Net income 622 689 1399 1072 1128 1223
P/E ratio 13,2 11,9 6,52 11,4 10,9 10,5
EPS ( € ) 0,48 0,53 1,07 0,83 0,87 0,90
Dividend per Share ( € ) 0,39 0,42 0,44 0,46 0,49 0,58
Yield 6,19% 6,69% 6,30% 4,87% 5,18% 6,09%
Reference price ( € ) 6.305 6.275 6.984 9.462 9.4620 9.462
Announcement Date 03/15/2017
04:35pm
02/19/2018
04:36pm
03/19/2019
03:42pm

Punti di forza del titolo

  • L’azienda restituisce margini elevati, sostenendo così la redditività del business.
  • Storicamente, l’azienda sta rilasciando cifre superiori alle aspettative.
  • Gli interessanti multipli di utile della società sono messi in evidenza da un rapporto P/E a 11,38 per l’anno in corso.
  • L’azienda è una delle società con le migliori aspettative di dividendo e con un elevato rendimento
  • Negli ultimi 4 mesi, l’azienda ha beneficiato di revisioni EPS molto positive, che sono state spesso e significativamente aumentate.
  • Negli ultimi dodici mesi, gli analisti hanno gradualmente rivisto al rialzo le loro previsioni di EPS per il prossimo esercizio.

Punti di debolezza del titolo

  • Come stimato dagli analisti, questo gruppo è tra le aziende con le prospettive di crescita più basse.
  • Uno dei principali punti deboli della società è la sua situazione finanziaria.
  • Sulla base dei prezzi correnti, l’azienda ha livelli di valutazione particolarmente elevati.
  • Le previsioni di vendita dell’azienda per i prossimi anni sono state riviste al ribasso, il che preannuncia un ulteriore rallentamento dell’attività.
  • Negli ultimi dodici mesi, le aspettative di vendita sono state significativamente ridimensionate, il che significa che per l’esercizio in corso sono attesi volumi di vendita meno importanti rispetto al periodo precedente.
  • Negli ultimi sette giorni, gli analisti hanno abbassato le loro aspettative di EPS per l’azienda.
  • I prezzi obiettivo medi di tre mesi fissati dagli analisti non offrono un potenziale elevato rispetto ai prezzi attuali.

Il giudizio degli analisti

Da inizio anno il prezzo obiettivo medio degli analisti su Poste Italiane è aumentato del 15% circa. Il prezzo delle quotazioni, invece, è aumentato di oltre il 30%. Attualmente, quindi, ci si trova nella situazione in cui il prezzo di Poste Italiane è superiore al prezzo obiettivo medio. Il titolo, quindi, è sopravvalutato del 6,2%. Nel caso più ottimistico, invece, è sottovalutato del 14%, mentre nel caso più pessimistico il titolo è sopravvalutato del 26%.

In ogni caso, il consenso medio degli analisti su Poste Italiane è OUTPERFORM.

Mean consensus OUTPERFORM
Number of Analysts 11
Average target price 8,88 €
Last Close Price 9,46 €
Spread / Highest target 14%
Spread / Average Target -6,2%
Spread / Lowest Target -26%

Un titolo azionario da evitare nel breve: analisi tecnica e previsionale

Poste Italiane (PST) ha chiuso la seduta del 25 aprile a quota 9,224€ in ribasso dello 0,41% rispetto alla seduta precedente.

La tendenza in corso sul titolo è rialzista, ma per la terza seduta consecutiva la chiusura giornaliera è stata negativa. Le quotazioni, quindi, si avvicinano pericolosamente al supporto individuato dal II° obiettivo di prezzo in area 9,122€. Questo livello potrebbe rappresentare il punto di svolta nel breve termine. La sua tenuta, infatti, potrebbe favorire la ripartenza al rialzo verso il III° obiettivo di prezzo in area 10,0486€. Nel caso in cui, invece, le quotazioni dovessero rompere questo livello in chiusura di giornata, allora la tendenza invertirebbe al ribasso con primo obiettivo in area 8,1939€.

Poste Italiane: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Poste Italiane: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

Un titolo azionario da evitare nel breve: Poste Italiane ultima modifica: 2019-04-26T07:24:46+02:00 da Redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV
Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.