Un titolo azionario da evitare a Wall Street

Qual’ un titolo azionario da evitare a Wall Street?

Dal suo debutto il 10 maggio di quest’anno, la società di taxi privata non ha ancora soddisfatto le aspettative. Dalla sua quotazione non è ancora stata capace di convincere gli investitori e di generare solidi utili. Il proprio valore in Borsa è scambiato oggi ad un prezzo oltre il 30% inferiore rispetto a quello dell’IPO.

Gli utili trimestrali

Gli utili trimestrali pesano molto sull’andamento del titolo. Una trimestrale deludente che ha evidenziato un’altra maxi perdita di 1,2 miliardi di dollari nonostante il balzo del 30% dei ricavi. Importante notare che l’andamento di Uber rispetto a S&P 500 evidenzia un allentamento della curva rispetto alla forza dell’indice di riferimento. Le prospettive economiche di Uber non incoraggiano l’acquisto del titolo e quindi è un titolo azionario da evitare anche perché le brutte notizie non finiscono qui.

Analisi di scenario e previsioni

Problemi in arrivo dai conducenti: dopo i numerosi scioperi avvenuti quest’anno per le condizioni di precarietà in cui viene svolta la professione, lo stato della California ha approvato un nuovo disegno di legge in vigore da gennaio che rende gli autisti Uber    di fatto lavoratori dipendenti della società. Questa legge potrebbe avere cruciali ripercussioni sulle casse della società, che vedrebbe aumentare la voce dei costi in maniera esponenziale. Per questo motivo la società californiana ha già avviato procedure legali per vedere mutata questa legge, aprendo ad una mediazione. Riguardo la situazione economica americana gli analisti prevedono una grande crescita ma questo difficilmente aiuterà il titolo nel medio periodo.

Miglior strategia di investimento

Investire? Il rischio è grande ma le azioni sono ad un prezzo forse vicino ad un bottom rilevante. Sebbene i trend di breve periodo siano in discesa, un acquisto della società ai minimi storici potrebbe offrire un ottimo guadagno. Queste condizioni finanziarie lo rendono un investimento molto rischioso. Le aspettative sono generalmente in rialzo anche se i mesi senza utile stanno facendo perdere le speranze agli investitori. Bisogna considerare che il titolo è particolarmente giovane e che l’interesse mediatico sul titolo è crescente: può essere un bel investimento nel medio-lungo periodo.Le probabilità di ottenere un rendimento positivo nel medio periodo ci sono, tutto dipenderà dai prossimi dati utili per concludere il primo anno da società quotata.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.