Un titolo azionario da comprare subito secondo gli analisti causa sottovalutazione del 40%. Cosa dice l’analisi grafica?

Aquafil è un titolo azionario da comprare subito secondo gli analisti causa sottovalutazione del 40%. Il consenso medio delle raccomandazioni, infatti, è Buy, comprare subito, con un prezzo obiettivo che esprime l’interessante sottovalutazione indicata.

Tuttavia questa forte sottovalutazione non è confermata dall’analisi effettuata con il metodo dei multipli di mercato. Qualunque sia la metrica utilizzata, infatti, il titolo risulta essere sempre sopravvalutato.

Solo confrontando le attuali quotazioni con il fair value di Aquafil si ottiene una sottovalutazione dell’1,5%. Niente a che vedere con la sottovalutazione di cui parlavamo in precedenza.

Dal punto di vista societario il primo semestre del 2020 si è chiuso, causa pandemia, con una riduzione dei ricavi pari al 22,3%. Inoltre, Aquafil ha chiuso il semestre con una perdita netta di 1,94 milioni di euro, rispetto all’utile di 10,65 milioni di euro al 31 dicembre 2019.

L’unico dato interessante è che l’indebitamento netto al 30 giugno è sceso a 242,25 milioni di euro, rispetto ai 249,57 milioni di inizio anno .

Un titolo azionario da comprare subito secondo gli analisti causa sottovalutazione del 40%. Cosa dice l’analisi grafica?

Aquafil (MIL:ECNL) ha chiuso la seduta del 15 settembre a quota 3,72€ in rialzo dello 0,54% rispetto alla seduta precedente.

Time frame giornaliero

Le prossime sedute saranno cruciali per capire cosa faranno le quotazioni nel breve periodo. Come si vede dal grafico, infatti, sono a contatto con la resistenza in area 3,7204 euro rotta la quale si aprirebbero le porte a un rialzo almeno fino in area 4,1197 euro, Il superamento di questo livello aprirebbe le porte al raggiungimento del III obiettivo di prezzo in area 5,434 euro per un potenziale rialzo del 46% in linea con le attese degli analisti.

Aquafil

Aquafil: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Scenario di medio/lungo periodo

Nel medio periodo la tendenza in corso è rialzista, ma non riesce a superare la forte resistenza in area 4,1954 euro. D’altra parte il supporto in area 3,5967 euro continua a resistere alle pressioni ribassiste.

La chiave per capire cosa succederà in futuro, però, è chiara sul time frame mensile dove la tendenza in corso è ribassista. Solo una chiusura mensile superiore a 3,8556 euro farebbe accantonare definitivamente lo scenario ribassista. In caso contrario potremmo assistere a rimbalzi di breve, senza, però, assistere a un cambio di scenario nel lungo periodo.

Aquafil

Aquafil: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

 

Aquafil

Aquafil: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

Siamo arrivati in un turning point rilevante dove attendiamo l’inizio di una fase direzionale per le Borse internazionali

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te