Un titolo azionario da comprare subito in quanto sottovalutato dell’85,9%

Seri industrial è un titolo azionario da comprare subito in quanto sottovalutato dell’85,9%. È questo, infatti, il giudizio dell’unico analista che copre il titolo.  Una così importante sottovalutazione è parzialmente confermata anche dal confronto del fair value con le attuali quotazioni. In questo caso, infatti, la sottovalutazione si aggira intorno al 50%.

D’altra parte il settore nel quale opera la società, la transazione energetica verso la sostenibilità e la decarbonizzazione, è uno di quelli che offre maggiore appeal per il futuro. In particolare per Seri Industrial le previsioni sono di un aumento degli utili del 112,7% all’anno per i prossimi tre anni. Un valore non solo superiore a quello del settore di riferimento, ma molto interessante in assoluto.

Intanto i dati relativi ai primi nove mesi del 2020 hanno mostrato una flessione dei ricavi pari al 18% rispetto all’anno precedente. Come spiegato dalla società il risultato è stato fortemente condizionato dalla pandemia, mentre il terzo trimestre ha mostrato una ripresa di circa il 10%.

Un titolo azionario da comprare subito in quanto sottovalutato dell’85,9%: le tappe per raggiungere l’obiettivo

Seri Industrial (MIL:SERI) ha chiuso la seduta del  20 novembre in ribasso dello 0,32% rispetto alla seduta precedente al prezzo di 3,12 euro.

Time frame giornaliero

Nel breve la proiezione in corso è rialzista, ma il raggiungimento del I obiettivo di prezzo ha determinato un ritracciamento delle quotazioni che per poco non si è trasformato in un’inversione di tendenza. Il supporto in area 3,04 euro, infatti, ha resistito alle pressioni ribassiste lasciando inalterate le probabilità che le quotazioni possano raggiungere gli obiettivi indicati in figura.

I ribassisti prenderebbero il sopravvento nel caso di chiusure giornaliere inferiori a 3,04 euro.

seri industrial

Seri Industrial: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame settimanale

La tendenza in corso è ribassista, ma stenta a decollare. Come si vede dal grafico, infatti, il supporto in area 3,065 euro sta reggendo bene. Inoltre le quotazioni hanno preso a spingere sulla resistenza in area 3,32 euro. Una chiusura settimanale superiore a questo livello spingerebbe le quotazioni al rialzo con conseguente inversione di tendenza.

Chiaramente la rottura del supporto in area 3,065 euro in chiusura di settimana farebbe accelerare il ribasso verso gli obietti indicati in figura.

seri industrial

Seri Industrial: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

La proiezione sul mensile, supportata da un segnale di BottomHunter, è rialzista e punta agli obiettivi indicati in figura. Da notare che nel caso in cui venga raggiunta la massima estensione rialzista, il titolo potrebbe triplicare il suo valore.

Solo una chiusura mensile inferiore a 2,46 euro farebbe definitivamente abbandonare lo scenario rialzista.

seri industrial

Seri Industrial: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

Quale impatto potrebbe avere l’affare Open Fiber sull’andamento di ENEL?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te