Un titolo azionario che potrebbe salire del 50% ma anche scendere del 20%: monitorare con attenzione i livelli chiave

A Piazza Affari c’è  un titolo azionario che potrebbe salire del 50% ma anche scendere del 20%: monitorare con attenzione i livelli chiave è di fondamentale importanza per capire da che parte si muoveranno le quotazioni.

Intanto secondo le raccomandazioni degli analisti, il titolo azionario è sottovalutato del 10% con una raccomandazione media Outperform.

Secondo l’analisi dei fondamentali, invece, Interpump risulta essere sopravvalutato. Questa evidente discrasia si evince anche dall’analisi grafica, in quanto siamo in presenza di un titolo azionario che potrebbe salire del 50% ma anche scendere del 20%: monitorare con attenzione i livelli chiave.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Scopri di più »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

I livelli chiave di Interpump secondo l’analisi grafica e previsionale

Il titolo Interpump (MIL:IP) ha chiuso la seduta del 30 luglio a quota 27,28€ in ribasso  del 1,66%,rispetto alla seduta precedente.

Analizzando i time frame giornaliero, settimanale e mensile notiamo subito che qualcosa si sta deteriorando nel quadro grafico  del titolo.

Sul giornaliero, infatti, la proiezione in corso è ribassista e potrebbe raggiungere il suo I° obiettivo di prezzo in area 26,423€. La rottura, poi, di questo livello farebbe scendere ancora di più le quotazioni verso area 24,3€. La massima estensione del ribasso in corso si trova in area 22,182€.

Cosa fare nel medio/lungo periodo?

Sul settimanale il livello chiave passa per 27,397€. Sono mesi ormai che le quotazioni oscillano intorno a questo livello  senza riuscire a prendere una direzione precisa. Solo un deciso break con conseguente allontanamento da questo livello farebbe capire la direzione per il medio termine. Qualora si dovesse partire al rialzo gli obiettivi sono quelli indicati in figura con un potenziale rialzista di circa il 50%. Al ribasso, invece, le quotazioni andrebbero a puntare i minimi di marzo con un potenziale ribasso del 20% dai livelli attuali.

Sul mensile la tendenza è rialzista, ma con lui potremmo trovarci con il terzo mese consecutivo che non riesce a rompere la resistenza in area 27,415€ (I° obiettivo di prezzo). Aumenterebbero, quindi, le probabilità di una discesa delle quotazioni. Anche su questo time frame abbiamo un potenziale rialzista del 50% e uno ribassista del 20%.

Prestare, quindi, molta attenzione a prendere posizione.

interpump

Interpump: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

interpump

Interpump: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore riporta il segnale di BottomHunter che quando è uguale a 1 indica che il minimo, sul time frame considerato, è stato segnato.

Interpump

Interpump: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore riporta il segnale di BottomHunter che quando è uguale a 1 indica che il minimo, sul time frame considerato, è stato segnato.

Approfondimento

Attenzione, la Borsa di Milano oggi rischia un nuovo crollo, dopo quello di ieri

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.