Un titolo azionario che potrebbe approfittare anche del rialzo del petrolio

Tenaris è un titolo azionario il cui andamento  spesso viene associato a quello del petrolio. A guardare quanto accaduto nelle ultime settimane, però, possiamo dire che non sia proprio così. A partire da metà marzo, infatti, il titolo ha iniziato un’interessante salita mentre il petrolio è andato a toccare minimi sempre più profondi. Anzi si è spinto anche in territorio negativo.

Questa ripresa si basa sui risultati di un primo trimestre sostanzialmente in linea con le attese. Il free cash flow rimane molto importante, ma l’outlook per il 2020 è molto debole e inferiore alle attese.

Nonostante la pandemia del Covid-10 il fatturato del primo trimestre è stato al rialzo dell’1% rispetto a quello precedente. Tuttavia è stato inferiore del 6% rispetto allo stesso trimestre del 2019. Per quel che riguarda il 2020, la società ha comunicato che si aspetta una riduzione significativa del fatturato e dei margini nel secondo trimestre, in particolare in America.

Una decisione importante conseguenza della crisi economica in corso è l’annullamento del saldo del dividendo previsto per il 2020.

Secondo le raccomandazioni degli analisti il consenso medio è Outperform con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 20% circa.

Analisi grafica e previsionale sul titolo azionario Tenaris

Tenaris (MIL:TEN) ha chiuso la seduta del 30 aprile in rialzo dello 0,31% rispetto della seduta precedente a quota 6,394€.

La tendenza in corso è rialzista supportata anche da un segnale di minimo generato da BottomHunter. Le quotazioni, quindi, sono lanciate verso il II° obiettivo di prezzo in area 7,3217€. La massima estensione del rialzo in corso, invece, si trova in area 8,953€.

Solo chiusure settimanali inferiori a 5,6903€ metterebbero in crisi lo scenario rialzista.

tenaris

Tenaris: proiezione riazista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore mostra il segnale di BottomHunter che quando vale 1 indica che un minimo è stato segnato sul time frame considerato.

Approfondimento

Petrolio: fin dove durerà il rialzo dell’oro nero? Siamo sicuri che il ribasso sia ormai alle spalle?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te