Un titolo azionario che da anni surclassa il mercato: puntare su HERA

A Piazza Affari c’è un titolo azionario che da anni batte sia il mercato di riferimento che quello italiano. Come si vede dalla tabella seguente, chi ha investito su HERA negli ultimi cinque anni ha avuto un rendimento medio compreso tra il 25% e il 30%. Questa performance, poi, è andata migliorando restringendo l’orizzonte temporale a tre anni (rendimento medio annuo del 35% circa). Nell’ultimo anno, invece, la performance è stata di poco superiore al 65%.

Bastano questi dati per comprare azioni HERA a occhi chiusi?

Diremmo proprio di no. La storia di un titolo azionario è importante, ma ancora di più lo è l’analisi grafica e previsionale con l’individuazione dei livelli di trading dove si possono verificare inversioni di tendenza importanti.

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

Per i lettori interessati agli articoli precedenti e alle quotazioni di HERA si rimanda al seguente link.

HERA Settore riferimento Mercato Italiano
7 Giorni 1.4% -0.6% -0.8%
30 Giorni 1.5% 1.6% -0.3%
90 Giorni 10.7% 6.5% 2.1%
1 Anno 65.7%61.0% 18.8%13.0% 14.1%8.5%
3 Anno 109.1%90.0% 40.0%18.2% 19.2%4.0%
5 Anno 138.3%100.8% 15.2%-11.3% 41.8%9.5%

I punti di forza di HERA

  • Considerando le piccole differenze tra le varie stime degli analisti, la visibilità del gruppo è buona.
  • Negli ultimi 4 mesi, gli analisti hanno rivisto significativamente al rialzo le stime di vendita dell’azienda.
  • Nell’ultimo anno le previsioni di vendita sono state spesso riviste al rialzo.
  • Negli ultimi dodici mesi, gli analisti hanno rivisto gradualmente al rialzo le loro previsioni di EPS per il prossimo esercizio.

I punti di debolezza di HERA

  • L’azienda è caratterizzata da margini bassi.
  • Il gruppo presenta un livello di indebitamento piuttosto elevato in proporzione al proprio EBITDA.

Analisi grafica e previsionale

Il titolo HERA (HER) ha chiuso la seduta del 9 dicembre a quota 3,854€ in ribasso dello 0,77% rispetto alla seduta precedente.

La chiusura del 9 dicembre, se non prontamente recuperata, potrebbe avere effetti molto negativi sull’andamento del titolo. Come si vede dal grafico, infatti, il titolo azionario ha rotto al ribasso l’importantissimo supporto in area 3,863€. Fortunatamente per i rialzisti una rete di salvataggio passa in area 3,8053€ offrendo alle quotazioni un’altra ancora di salvataggio. Qualora anche questo supporto dovesse cedere le quotazioni si lancerebbero verso area 3,56€, prima, e area 3,31€ poi.

HERA

HERA: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.