Un sugo di pesce gustoso e cremoso con questi semplici ma indispensabili consigli dei migliori chef

Cosa c’è di meglio che un primo piatto a base di sugo di pesce per accompagnare una piacevole cena estiva o un pranzo in compagnia?

Per condire la pasta il sugo di pesce misto mare è una valida alternativa al classico ragù di pomodoro e carne.

Una ricetta che prevede l’utilizzo di pochi ingredienti ma di alta qualità. Il sugo di pesce può essere preparato in molte varianti. Una variabile importante è costituita dalla scelta di aggiungere al pesce anche della salsa di pomodoro oppure lasciarlo in bianco, solo con aglio e prezzemolo. È possibile anche realizzarlo rosé con l’aggiunta di qualche pomodorino.

Come scegliere il pesce

Anche i pesci utilizzati variano a seconda dei gusti e possono essere tra i più vari: dai molluschi ai crostacei, dai calamari alle seppioline. Come base possiamo spaziare tra branzino, merluzzo, orata, persico, che durante la cottura si disfaranno regalando al sugo quel classico effetto ragù. Mentre per dei deliziosi spaghetti alle vongole perfetti come al ristorante sono questi i consigli dei migliori chef.

Poco meno di un’ora di preparazione e qualche accorgimento basteranno per avere un sugo di pesce gustoso e cremoso con questi semplici ma indispensabili consigli dei migliori chef.

I segreti

In primis la qualità dei prodotti, che siano essi freschi o surgelati, gioca un ruolo chiave nella preparazione di un primo piatto a base di pesce. Un’accurata pulizia dello stesso è altrettanto importante. Dapprima bisognerà pulire e sfilettare i pesci quale merluzzo, branzino o orata. Se si è optato per l’utilizzo anche di molluschi come cozze e vongole procedere prima alla loro pulizia e apertura, e poi aggiungerle al ragù.

Nella versione al pomodoro sarà questo a fare da collante fra tutti gli ingredienti e a renderlo più avvolgente. Nella versione rossa è possibile aggiungere al piatto della passata di pomodoro. Ma anche utilizzare dei pomodorini pachino che daranno un effetto e un sapore più raffinato e delicato.

In un piatto a base di pesce in versione bianca, per renderlo cremoso e gustoso come mai prima, è importante lasciar risottare la pasta nell’acqua di cottura dei frutti di mare. Oppure aggiungere, sempre a metà cottura durante la mantecazione della pasta con il pesce, qualche cucchiaio di brodo a base di verdure e scarti di pesce.

La scelta della pasta

Per la scelta della pasta è preferibile optare per un formato di pasta lungo come gli spaghetti o le bavette che esaltano le peculiarità del piatto.

Ecco dunque come preparare un sugo di pesce gustoso e cremoso con questi semplici ma indispensabili consigli dei migliori chef.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te