blank

Un semplicissimo primo piatto con due ingredienti in una versione che stupirà tutti 

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Stufi di riproporre sempre le stesse ricette? Allora perché non rivisitarle?  Oggi vi spieghiamo come preparare uno spaghetto al pomodoro alternativo, un semplicissimo primo piatto con due ingredienti in una versione che stupirà tutti.

Gli ingredienti

Ecco, di seguito, gli ingredienti occorrenti per circa quattro persone:

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
Magia di Stelle Premium: dai un tocco di magia alla tua casa

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

a) 500 grammi di qualunque formato di pasta lunga, preferibilmente spaghetti;

b) 500 grammi di pomodori freschi;

c) sale, quanto basta;

d) pepe, quanto basta;

e) un gambo di sedano spesso;

f) tre carote di medie dimensioni;

g) una cipolla di medie dimensioni, preferibilmente una rossa di Tropea;

h) pepe, quanto basta;

i) una puntina di burro;

l) basilico, quanto basta.

Il procedimento

Iniziamo affettando la nostra cipolla grossolanamente, privandola delle parti di scarto.

Peliamo le carote e tagliamole a rondelle non troppo sottili. Facciamo la stessa cosa con il sedano.

Riponiamo tutte queste verdure all’interno di una pentola capiente. Non è ancora tempo di mettere tutto sul fuoco.

Tagliamo tutti i pomodori in quattro e inseriamoli in padella. Laviamo il basilico e deponiamolo dentro. Saliamo il composto e mettiamolo sui fornelli, a fuoco dolce, per almeno un paio di ore.

Alla fine il tutto risulterà acquoso per l’acqua rilasciata dai pomodori. Conserviamo quest’acqua: prendiamo una pentola, mettiamoci sopra un colino e foderiamolo di carta assorbente da cucina.

Trasferiamo il composto nella carta e facciamo in modo che la salsa scoli per almeno un’ora. Allo scadere del tempo, mettiamo a bollire una pentola d’acqua salata e buttiamo la pasta.

Nel frattempo, mettiamo la parte solida della salsa a frullare, prendiamo il liquido e riponiamolo in una padella. Alziamo il fuoco per farlo ridurre, con un goccio di olio, e una puntina di burro.

Scoliamo gli spaghetti in quest’acqua, aggiungiamo poi la parte frullata e saltiamo tutto insieme.

Ecco pronto un semplicissimo primo piatto con due ingredienti in una versione che stupirà tutti.

Oggi abbiamo svelato il procedimento, step by step, per portare in tavola un semplicissimo primo piatto con due ingredienti in una versione che stupirà tutti. Si possono trovare sul nostro sito altri utili suggerimenti per dei piatti di pasta da capogiro. Consigliamo un articolo dedicato alla creazione di un primo poverissimo a base di capperi e olive, la puttanesca.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te