Un semplice ed efficace massaggio per il viso a prova di stress post vacanze

Prendersi cura di se, con piccole coccole quotidiane è la giusta risposta per favorire il benessere del nostro corpo. Come tutte le pratiche estetiche, un buon massaggio per il viso può essere molto efficace e a prova di stress soprattutto post vacanze.

Non è mai troppo tardi per concedersi qualche minuto di relax da regalarsi senza alcun sforzo in piccoli gesti quotidiani che fanno star bene. Il massaggio per il viso è uno di questi piccoli segreti che tutti dovrebbero conoscere per favorire il relax, come lo è  anche questo strumento che può alleviare lo stress in 10 minuti.

Perché dovremmo abituarci a questa pratica che favorisce il benessere del nostro corpo

Il massaggio aiuta ad idratare la pelle e, con le creme apposite, a stimolare la microcircolazione, l’elastina e il collagene che aiutano a mantenere la giusta elasticità della pelle e sostegno e resistenza. Ma oltre a questo, questa pratica serve anche a donare attimi di piacere e qualche minuto di relax.

Durante questo piccolo periodo di tempo della giornata, la mente si libera da tutti i pensieri. Questo aiuta sia ad affrontare al meglio la giornata ma anche a finirla conciliando un sonno ristoratore.

Alcuni punti del viso hanno delle piccole contratture, come ad esempio la fronte, l’arcata sopraccigliare e la mandibola che molte persone serrano di notte quando sono fortemente stressate. Con i movimenti giusti e la costanza, si possono alleviare disturbi come stress, insonnia e molto altro ancora.

Un semplice ed efficace massaggio per il viso a prova di stress post vacanze

Questa buona abitudine quotidiana non richiede nessun tipo di padronanza di tecniche specifiche, ma solo dei piccoli gesti. Questi aiuteranno anche a far assorbire bene le creme che vengono utilizzate quotidianamente.

Oltre alle classiche creme anti-età ci sono vari sieri oppure oli che possono essere adoperati per idratare a fondo la pelle. Uno di questi è il classico olio extravergine d’oliva che viene usato in cucina, ma anche in estetica per le sue tante proprietà benefiche.

Ma come fare un massaggio al viso? La regola principale è partire sempre dal basso, in questo caso infatti si dovrà partire dal collo.

Con la mano destra si lavorerà la parte del collo sinistra partendo dal centro e arrivando fino a dietro le orecchie. Fare questa operazione per ogni lato avvolgendo anche la clavicola con movimenti circolatori.

Passare al mento e con le stesso sistema, partire dal centro per poi arrivare alle tempie, avvolgendo il mento prendendolo fra i polpastrelli della dita e del pollice che formerà una conca. Con i pollici, premere sul mento e rilassarlo con movimenti circolatori e continuare per tutta la mascella.

Passare a rimpolpare gli zigomi pizzicandoli leggermente con i polpastrelli e picchettando delicatamente. Dopodiché Fare una leggera pressione con il palmo della mano scivolando verso l’alto.

Rilassare l’arcata sopracciliare pizzicandolo delicatamente dall’esterno fino all’interno con il pollice e l’indice. Arrivati al centro, fare una leggera pressione.

Passare alla fronte con movimenti circolari con lo scopo di distendere la pelle fino a scendere alle tempie, dietro le orecchie ed infine al collo.

Approfondimento

Come contrastare la cellulite con il sale da cucina

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te