Un segnale di forza per IGD che ora potrebbe salire di almeno un altro 20% in poco tempo

Il segreto per guadagnare in Borsa è nella diversificazione geografica, nel mantenere una posizione per molto tempo e anche nel comprare attività sottovalutate. Oggi torniamo a segnalare un’interessante titolo azionario sottovalutato. Il motivo è anche grafico, infatti c’è un segnale di forza per IGD che ora potrebbe salire di almeno un altro 20% in poco tempo.

IGD (MIL:IGD) ovvero Immobiliare Grande Distribuzione, ha chiuso la giornata di contrattazione del 18 gennaio a Piazza Affari a 3,665. Oggi, le quotazioni sono in rialzo del 2,86% e si portano a 3,77. Nel corso del 2020, il titolo ha segnato il minimo a 2,43 ed il massimo a 5,99.

Da metà marzo in poi, dal punto di vista grafico sembra essersi formata una figura di accumulazione che potrebbe portare ad una forte fase direzionale. Per far iniziare questa fase, il segnale che si attende è un’esplosione di momentum. Oggi potrebbe essere la giusta occasione?

Cosa attendere da ora in poi?

Un segnale di forza per IGD che ora potrebbe salire di almeno un altro 20% in poco tempo

Siamo andati prima a studiare i fondamentali dell’azienda partendo proprio dalle raccomandazioni degli altri analisti che con 4 giudizi stimano un fair value intorno al prezzo di 4,60. I nostri studi invece, calcolano un fair value a 4,80 circa.

Come investire sul titolo in ottica di 1/3 mesi e di più ampio respiro?

Il segnale grafico odierno ci sembra davvero interessante e potrebbe dare inizio ad una fase direzionale anche duratura con obiettivo primo a 4 e poi a seguire 4,38 e 4,65.

Quale strategia  di investimento attuare quindi?

Comprare il titolo a mercato con stop loss  di lungo termine a 3,53 e mantenere per i target di breve termine (3/6 mesi) indicati.

La nostra raccomandazione è la seguente: Strong Buy Long term. Infatti, a parer nostro questo è un titolo da comprare e mantenere perchè potrebbe aver lasciato alle spalle il suo bottom poliennale.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te