Un risotto semplice e gustoso come al ristorante con questi 2 ingredienti da 2 euro e non con il solito zafferano o radicchio 

Oltre la pizza e la pasta, un altro piatto tipico della tradizione italiana è il risotto, ormai diffuso in tutte le zone dello stivale.

Esistono diversi tipi di ricette che prevedono un risultato finale cremoso e ben amalgamato. Per questo ci sarebbero delle varietà di riso più adeguate a questo tipo di preparazione, come l’Arborio, Baldo e Carnaroli, mentre altri tipi sono più adatti per fare arancine o insalate.

I chicchi devono legarsi bene tra loro, grazie ad una serie di tecniche e ingredienti che sembrano essere fondamentali. Una pietanza a prima vista molto facile e banale, che però nasconde diverse difficoltà, infatti solo i grandi chef riescono a servirlo alla perfezione. Tanto che spesso tendiamo a mangiarlo fuori, ma in realtà per fare un risotto semplice e gustoso come al ristorante, dovremo solo seguire alcuni accorgimenti.

I segreti

I classici elementi che abbiniamo sono solitamente il radicchio o lo zafferano, entrambi alimenti di valore e, se di qualità, anche abbastanza costosi. Ma non bastano per ottenere un piatto stellato, per farlo dovremo scegliere la pentola giusta, in rame o in acciaio.

Ancora più importante è la tostatura del riso senza l’aggiunta di liquidi, in modo che possa mantenere le sue caratteristiche di compattezza, eliminando l’umidità e sigillando il chicco.

Dovremo poi sfumarlo, con del vino bianco freddo o altri sostituti, lasciando che l’alcol evapori del tutto.

Un passo indispensabile è l’aggiunta di un brodo caldissimo, meglio se fatto in casa, di tipo vegetale o animale, a seconda di quello che dovremo realizzare.

Poi dovremo aggiungere i vari ingredienti che compongono il risotto, continuando a mescolare, tenendo conto dei vari tempi di cottura.

Mentre per quanto riguarda lo zafferano, bisogna spolverarlo solo a fine cottura.

Un risotto semplice e gustoso come al ristorante con questi 2 ingredienti da 2 euro e non con il solito zafferano o radicchio

Se volessimo prepararlo in casa senza spendere troppo, creando qualcosa di estremamente originale e prelibato, potremo usare come protagonisti 2 ingredienti comuni, la lattuga e mela verde. Per 300 grammi di riso serviranno i seguenti ingredienti:

  • una mela verde sbucciata;
  • mezzo scalogno;
  • cuore di lattuga;
  • brodo vegetale;
  • un bicchiere di vino bianco;
  • 50 gr di burro (o olio extravergine d’oliva);
  • una noce di mascarpone.

Prepariamo un soffritto con lo scalogno, quindi aggiungiamo il riso e facciamolo tostare, sfumiamo con il vino e dopo pochi minuti potremo versare a poco a poco il brodo.

Uniamo solo metà dei pezzi di mela e continuiamo la cottura, quasi a fine aggiungiamo le striscioline di lattuga.

Mantechiamo a fiamma spenta con il mascarpone e usiamo i restanti pezzetti di mela per friggerli e metterli sopra ogni porzione di riso, faremo un vero figurone.

Letture consigliate

2 idee per una cena veloce con la pasta sfoglia per non farcirla con il solito ripieno di ricotta e spinaci

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te