Un risotto indimenticabile da leccarsi i baffi utilizzando questi deliziosi prodotti di stagione

I risotti sono un modo sicuro di stupire grazie alla loro cremosità capace di esaltare i sapori più diversi. Finalmente possiamo infatti rimetterci ai fornelli senza paura del caldo estivo per goderci un gustoso risotto. Non uno qualunque, ma un risotto indimenticabile da leccarsi i baffi utilizzando questi deliziosi prodotti di stagione. Cogliamo il momento facendo incontrare mare terra in una combinazione davvero straordinaria.

Ingredienti

  • 200 gr di polpa di zucca;
  • 150 gr gamberi freschi sbucciati;
  • 50 gr parmigiano reggiano;
  • 2 cipolle;
  • 1 spicchio aglio;
  • 80 ml vino bianco secco;
  • pepe q.b;
  • 2 cucchiai olio di oliva;
  • 1 foglia alloro;
  • 700 ml brodo vegetale bollente;
  • 2 cucchiai di burro;
  • 180 gr riso Carnaroli;
  • sale q.b.;
  • peperoncino q. b;
  • 1 pezzo di buccia di limone;
  • 1 cucchiaio di prezzemolo.

Un risotto indimenticabile da leccarsi i baffi utilizzando questi deliziosi prodotti di stagione

Il risotto che prepareremo oggi ha come star la zucca e i gamberi. Entrambi sono degli ingredienti di stagione, anche se ormai li troviamo quasi sempre nei supermercati. Ciò vuol dire che il loro sapore e potenzialmente migliore proprio adesso.

Per prima cosa tagliamo la zucca in piccoli pezzi. Facciamo lo stesso con aglio e cipolla per poi tritarli più finemente. In una padella antiaderente versiamo l’olio d’oliva, un cucchiaio di burro e giusto un pizzico di peperoncino. Questo riuscirà a dare il giusto contrasto alla dolcezza della zucca e del gambero. Aggiungiamo il trito di cipolla e aglio. Continuiamo per qualche minuto a fiamma moderata e poi aggiungiamo il riso. Tostiamolo continuando a mescolare. Aggiungiamo poi la zucca. Continuiamo la cottura per qualche minuto e poi sfumiamo tutto col vino. Lasciamolo evaporare per poi versare un mestolo colmo di brodo bollente. Mettiamo insieme anche una foglia di alloro e la buccia di limone.

Continuiamo la cottura finché il riso non avrà assorbito completamente il brodo. Continuiamo ad aggiungerne altro per circa 20 minuti, sempre a fuoco medio. Quando il riso sarà ben cotto ma ancora al dente è il momento di servire. In questi 20 minuti possiamo occuparci della pulizia dei gamberi. Una volta pronti, buttiamoli in padella 5 minuti prima della fine della cottura. Togliamo la foglia di alloro e la buccia di limone e siamo pronti per insaporire. Per farlo utilizziamo prezzemolo, parmigiano e burro, facendo mantecare il riso a fuoco spento. Assaggiamo e aggiustiamo di sale pepe a piacere.

Ricordiamoci di scegliere il tipo di riso giusto per risotti, minestre e insalate per evitare pessimi risultati.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te