Un rimedio naturale eccezionale per curare le unghie incarnite dei piedi

Le patologie e le infezioni che coinvolgono mani e piedi possono essere particolarmente dolorose. I piedi poi quando presentano ferite, calli, duroni o altri problemi, possono dare molto fastidio quando si cammina.

In questo articolo si tratterà di un problema apparentemente banale, ma che se peggiora può impedire di camminare correttamente o addirittura di usare le scarpe. L’unghia incarnita è una ferita che nasce quando l’unghia penetra nella carne.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

Si spiegherà perché ciò accade e come risolvere con un rimedio naturale molto semplice. Ecco un rimedio naturale eccezionale per curare le unghie incarnite dei piedi.

Cosa sono le unghie incarnite e perché compaiono

Solitamente è l’alluce che soffre di questo problema, ma può comparire in ogni dito del piede. Le cause dell’arrossamento e della successiva infezione della parte attorno l’unghia è spesso dovuta a più fattori.

Scarpe troppo strette, della misura sbagliata o dalla forma non adatta possono provocare questo genere di lesioni.

Unghie tagliate in modo scorretto o lasciate crescere troppo, urtando con la calzatura possono provocare ferite che poi si infettano.

La forma del piede stesso o magari del solo alluce possono premere sulle altre dita. Se si hanno unghie dei piedi curve o che hanno una tendenza a cresce verso il basso, l’unghia incarnita può presentarsi facilmente.

Un rimedio naturale eccezionale per curare le unghie incarnite dei piedi

Un rimedio casalingo valido per contrastare l’unghia incarnita e guarire il piede consiste in: lasciare il piede in ammollo in acqua calda tre volte al dì per 4-5 minuti. Asciugarlo bene subito dopo e massaggiare la parte infetta o dolorante con olio di oliva o mandorla.

Se è presente l’infezione, unire all’olio qualche goccia di olio essenziale di Tea Tree oil.

Il secondo passo consiste nel prendere del cotone. Bisogna prima inumidirlo, e cercare delicatamente di posizionarlo sotto l’unghia.

L’operazione deve essere ripetuta più volte per ammorbidire la parte. Quando sarà abbastanza morbida, bisogna cercare di tagliare la parte di unghia che entra nella carne. Il tagliaunghie deve essere affilato e ben disinfettato. Dare all’unghia una forma quadrata e non troppo corta affinché non si ripresenti il problema.

Consigli utili

Tuttavia, se l’infiammazione è severa ed è presente del pus, è necessario recarsi dal medico. L’infezione va curata appositamente con prodotti specifici.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te