Un rimedio efficace e naturale contro l’alito cattivo

Uno dei problemi più imbarazzanti che si possono avere è l’alitosi. Questo disturbo orale provoca un ristagno di batteri all’interno della bocca. Purtroppo però non è solo collegato a una cattiva igiene. Ma può anche essere causato da problematiche metaboliche e respiratorie.

L’ideale rimane sempre rivolgersi a uno specialista. Ma oggi consigliamo un piccolo trucco tramandato dalle nonne che può aiutare a migliorare la situazione, tamponando gli effetti negativi di questa condizione. Ecco un rimedio efficace e naturale contro l’alito cattivo.

Il limone, un agrume dalle molteplici proprietà

Il limone è un alimento molto comune nelle nostre cucine. Ma oltre ad essere ottimo nelle preparazioni culinarie, ha anche molte altre proprietà che possono essere applicate alla cura della persona.

Ad esempio è utilissimo per eliminare il fiato troppo pesante. Infatti le sostanze acide contenute all’interno di questo frutto tendono ad eliminare gli odori troppo pungenti e sgradevoli.

Come usarlo per combattere l’alitosi

Per combattere i cattivi odori si possono usare degli infusi a base di questo agrume. Basta prendere un pugnetto di semi di anice e pestarli all’interno di un mortaio fino a ridurli in una polvere molto fine.

Aggiungerli a un bicchiere di acqua fredda e spremere al suo interno il contenuto di un limone. Lasciare macerare almeno un’oretta. Usarlo di prima mattina per fare i risciacqui. E anche la sera prima di andare a dormire.

La stessa cosa si può fare usando semplicemente dell’acqua arricchita con l’agrume appena spremuto. Oltre che con un pizzico di sale.

Oggi abbiamo spiegato quali sono gli usi particolari del limone, un rimedio efficace e naturale contro l’alito cattivo. A questo proposito consigliamo un altro articolo che può aiutare a sconfiggere i cattivi odori e a profumare il proprio appartamento: “un trucco facile e veloce per contenere gli sprechi alimentari e profumare la casa”.

Consigliati per te