Un raffinato primo piatto con carciofi e gamberi pronto in soli 20 minuti

Tra le verdure di stagione di questo periodo c’è sicuramente il carciofo. Nella sua varietà invernale è un ottimo condimento per i piatti più disparati. Oggi noi dello Staff di ProiezionidiBorsa parleremo di una ricetta semplice e gustosa, difficile da non amare.

Un raffinato primo piatto con carciofi e gamberi pronto in soli 20 minuti

Il carciofo è un ortaggio di origine araba trapiantato in Italia dal 1300. Negli anni le tecniche di coltivazione sono diventate sempre più specializzate. E questo saporitissimo ortaggio si è ben adattato alla nostra amata penisola. Tant’è che oggi l’Italia detiene il primato a livello mondiale per la produzione. Questo ortaggio non solo è saporito ma nasconde molti benefici. È un protettore del fegato e antitumorale.

Vediamo ora come preparare la nostra deliziosa pasta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Ingredienti per 2 persone

  • 150gr circa di gamberi;
  • 2 carciofi;
  • 180gr di pasta corta;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • Un po’ di vino bianco;
  • Prezzemolo;
  • Peperoncino;
  • Olio extravergine d’oliva;
  • Sale q.b.

Procedimento

Prima di tutto si devono pulire i carciofi. Si comincia staccando le foglie più esterne e dure. Una volta arrivati quasi al cuore bisogna tagliare il gambo lasciandone circa la metà. E spuntare anche la punta. Dopodiché si dovrà pelare il gambo con un coltello. Ora è il momento di eliminare la barba. Basterà incidere la parte interna del carciofo. Aiutandosi poi con un cucchiaio, si deve eliminare tutta la parte filamentosa. Altrimenti il carciofo risulterà amaro. Per evitare che i carciofi si anneriscano si possono lasciare in una ciotola con acqua e limone.

Ora tagliamo il carciofo a fettine sottili. Prendiamo una padella con un po’ d’olio e del peperoncino. Aggiungiamo l’aglio e aspettiamo che rosolino leggermente. Poi aggiungiamo i carciofi e il prezzemolo tritato. E aggiustiamo di sale. Lasciamo cuocere aggiungendo un bicchiere d’acqua e la lasciamo evaporare. Circa 5 minuti e si può spegnere il fornello.

Mettiamo i carciofi da parte in un piatto. Nella stessa padella prepariamo una sorta di fumetto di pesce usando le teste dei gamberi. Che andranno sfumate con del vino bianco. E poi bisogna aggiungere dell’acqua per creare un brodo. Togliamo le teste, passiamo in un colino il sughetto e lo rimettiamo in padella. Aggiungiamo i gamberi sgusciati e i carciofi a fettine. Saltiamo il tutto.

Caliamo la pasta e scoliamola al dente. Versiamo la pasta che preferiamo in padella e mantechiamo.

Ed ecco un raffinato primo piatto con carciofi e gamberi pronto in soli 20 minuti. Il fumetto si può anche eliminare se non si ha molto tempo a disposizione. Ma in questo modo il sughetto sarà squisito.

Consigliati per te