Un prodotto straordinario da usare in lavatrice che pochissimi conoscono per proteggere ambiente ed indumenti

È di pochi giorni fa la notizia che i paesi membri del Programma per l’ambiente delle Nazioni Unite denominato UNEA hanno preso l’impegno di ridurre l’inquinamento delle acque.

È un accordo connesso alla riduzione significativa della plastica usa e getta entro il 2030. Ad esempio, in Europa, già si sta lavorando per ridurre e addirittura vietare la commercializzazione di stoviglie di plastica e di cotton fioc.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il tutto è fatto, appunto per ridurre la diffusione della plastica, causa principale dell’inquinamento dei fiumi e dei mari. In un precedente articolo abbiamo parlato di come per ridurre la diffusione della plastica nelle acque, fosse necessario usare poco la lavatrice.

Nei prossimi paragrafi, invece, descriveremo un prodotto straordinario da usare in lavatrice che pochissimi conoscono per proteggere ambiente ed indumenti allo stesso tempo. Non si tratta del già noto sacco Guppyfriend ma bensì della Cora Ball.

Cos’è la Cora Ball

La Cora Ball è un oggetto pensato proprio per ridurre il problema delle microfibre allo stesso modo del sacchetto Guppyfriend. È stata inventata dall’americana Rachael Miller un’insegnante di windsurf, che per crearla ha perfino fondato la startup Rozalia Project.

Questa palla colorata ha un diametro di 10 centimetri e diversi tentacoli usati proprio per catturare le fibre che si staccano dagli indumenti. Il suo nome deriva dai coralli proprio perché funziona come loro.

I coralli, infatti, solitamente filtrano l’acqua attorno a loro per potersi nutrire. Allo stesso modo la Cora Ball, messa nel cestello insieme ai vestiti, trattiene le microfibre nell’acqua delle lavatrici.

Inoltre, questo oggetto cattura anche i capelli che possono finire in mezzo ai vestiti impedendo che finiscano nel filtro della lavatrice.

La differenza con il sacchetto Guppyfriend

Ovviamente è un oggetto diverso dal sacchetto Guppyfriend per caratteristiche. Infatti, quest’ultimo è largo 50 centimetri e lungo 74 e gli indumenti sintetici devono essere inseriti all’interno prima di essere messi in lavatrice.

Secondo Rozalia Project, però, la Cora Ball è meno efficace nel trattenere le microfibre rispetto al sacco Guppyfriend. Secondo gli esperti il sacchetto, infatti, trattiene più del 90 per cento delle microfibre verificate in tre test indipendenti.

Nonostante ciò, però, la Cora Ball è ritenuta un prodotto straordinario da usare in lavatrice che pochissimi conoscono per proteggere ambiente ed indumenti.

Consigliati per te