Un primo piatto saporitissimo che aiuta a svuotare il frigo in maniera creativa e gustosa

Pochi elementi in frigo e difficoltà a conciliarli? Oggi veniamo in aiuto, consigliando la ricetta per creare un primo piatto saporitissimo che aiuta a svuotare il frigo in maniera creativa e gustosa. Scopriamo come portare in tavola una pasta al tonno particolare.

Gli ingredienti per circa quattro persone

a) 500 grammi di un qualsiasi formato di pasta, preferibilmente rigatoni;

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

b) pasta di olive verdi, quanto basta;

c) un ciuffo di prezzemolo;

d) 200 grammi di zucchine;

e) olio extravergine di oliva, quanto basta;

f) sale, quanto basta;

g) pepe, quanto basta;

h) alici sott’olio, quanto basta;

i) vino bianco, quanto basta;

l) uno spicchio di aglio.

Il procedimento

In primis bisogna mettere a rosolare uno spicchio di aglio con dell’abbondante olio. Quando la testina è rosolata, aggiungere i filetti di alici e farli squagliare.

Scolare una scatoletta di tonno nel lavandino, e inserirle in padella. Tagliare, quindi,  le zucchine a rondelle e metterle a soffriggere, aggiungendo anche un po’ di acqua. Salare e pepare a proprio piacimento.

Lavare il prezzemolo, asciugarlo e spezzettarlo. Mettere a bollire una pentola di acqua e salarla. Buttare i rigatoni quando l’acqua sta bollendo e scolarli quando sono al dente. Farli saltare dentro la salsa e sfumarli con il vino bianco. Aggiungere la pasta di olive e infine amalgamare il tutto.

Oggi abbiamo parlato di un primo piatto saporitissimo che aiuta a svuotare il frigo in maniera creativa e gustosa. Se si è interessati a scoprire altre ricette per sfruttare al meglio gli elementi che ci sono rimasti in frigo, basta consultare la nostra vasta rubrica culinaria. Ad esempio ecco un suggerimento che può essere d’aiuto a chi vuole portare in tavola qualcosa di sano e leggero: per scoprire l’infallibile ricetta di vellutata depurativa perfetta per sgonfiarsi dopo le feste basta cliccare su questo link.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te