Un primo piatto di stagione leggero, vegetariano, gustoso e facile da preparare

Indecisi su cosa mangiare dopo le abbuffate delle feste? Oggi veniamo in aiuto, consigliando la ricetta per creare un primo piatto di stagione leggero, vegetariano, gustoso e facile da preparare. Scopriamo come portare in tavola gli gnocchi con carciofi e olive.

Gli ingredienti

Gli ingredienti per circa quattro persone:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

a) 500 grammi di gnocchi;

b) olive verdi denocciolate, quanto basta;

c) un ciuffo di prezzemolo;

d) 200 grammi di pomodori;

e) olio extravergine di oliva, quanto basta;

f) sale, quanto basta;

g) pepe, quanto basta;

h) parmigiano reggiano, quanto basta;

i) un limone;

l) uno spicchio di aglio;

m) 200 grammi di pomodori;

n) tre carciofi.

Il procedimento

In primis bisogna preparare i carciofi e quindi rimuovere le parti coriacee oltre che sciacquarli adeguatamente sotto acqua corrente.

Una volta completato questo passaggio, tagliarli a spicchi e disporli su una terrina. Coprirli con l’acqua e versarci dentro il succo di un limone spremuto. Salare e lasciare gli ortaggi a marinare per almeno un’oretta.

Mettere a bollire una pentola di acqua. Lavare i pomodori e gettarli nel liquido bollente per venti secondi in modo, poi, da poter rimuovere la pelle.

Lasciarli riposare e togliere pelle e semi per ottenere la polpa. Prendere una padella unta di olio e soffriggere l’aglio. Gettare i pomodori, aggiungere i carciofi tagliati fini e le olive.

Tagliare il prezzemolo e aggiungerlo per insaporire. Salare e pepare secondo gusto.

Mettere gli gnocchi a bollire. Scolarli quando salgono e poi amalgamarli con il sugo. Mantecare con il parmigiano.

Oggi abbiamo parlato di un primo piatto di stagione leggero, vegetariano, gustoso e facile da preparare. Se si è interessati a scoprire altre ricette per avere dei primi piatti leggeri che possono far innamorare i vegetariani, basta consultare la nostra vasta rubrica culinaria. Ad esempio ecco qui un altro suggerimento che può essere utile a chi vuole mangiare più verdure e a chi intende sgonfiarsi dopo gli eccessi di Natale e Capodanno: una vellutata depurativa.

 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te