Un primo piatto buonissimo in soli 20 minuti

La vita frenetica, il lavoro e la famiglia spesso non ci lasciano molto tempo a disposizione per cucinare. I piatti pronti, così come i condimenti confezionati, in questi casi possono aiutare ma ovviamente non saranno mai buoni quanto un piatto preparato in casa.

Con questa ricetta si riuscirà a realizzare un primo piatto buonissimo in soli 20 minuti. Si tratta di una pasta con pomodorini e pesto che stupirà tutti per la sua bontà. Ma vediamo come.

Gli ingredienti

Spesa per due persone:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

a) 200 grammi di spaghettoni;

b) 400 grammi di pomodorini (va bene sia il ciliegino che il datterino);

c) tre spicchi d’aglio;

d) un peperoncino fresco;

e) mezzo vasetto di pesto alla genovese;

f) olio, quanto basta;

g) sale, quanto basta.

Preparazione

Preparare questa pasta è veramente un gioco da ragazzi. Gli ingredienti sono pochi e poveri ma con qualche piccola accortezza come una giusta mantecatura e la cottura della pasta al punto giusto, verrà fuori un primo piatto buonissimo e in soli 20 minuti.

La prima cosa da fare quando si ha fretta è quella di mettere a bollire l’acqua. Una volta che la pentola sarà sul fuoco, lavare i pomodorini e tagliarli in quattro pezzi.

Prendere una padella antiaderente di media dimensione (deve contenere la pasta per mantecarla), aggiungere abbondante olio di oliva e mettere sul fuoco. Schiacciare gli spicchi d’aglio e metterli a soffriggere insieme al peperoncino, in padella.

Bisogna prestare attenzione affinché l’aglio non si bruci perché l’aglio bruciato diventa amaro. Quando l’aglio sarà bello dorato, buttare dentro i pomodorini, alzare la fiamma e cuocerli a fiamma vivace schiacciandoli di tanto in tanto con un mestolo per fare uscire il loro sughetto

Mentre i pomodorini cuociono in padella, se l’acqua già bolle, buttare la pasta. Salare l’acqua della pasta. Gli spaghettoni richiedono circa dieci minuti, il tempo necessario per finire il sugo di pomodorini e pesto. Condire i pomodorini con un po’ di sale e, se non sono di stagione, mezzo cucchiaino di zucchero. Questo bilancerà il grado di acidità.

In estate, invece, il pomodorino è già dolcissimo e in quel caso lo zucchero non serve. Schiacciare i pomodorini un altro po’ con il mestolo, mescolare ed abbassare la fiamma. Prelevare dell’acqua di cottura e tenere da parte per dopo.

Dopo qualche altro minuto, spegnere la fiamma ai pomodorini e aggiungerci il pesto. Scolare la pasta molto al dente e buttarla in padella. Aggiungere dell’acqua di cottura della pasta, riaccendere il fuoco a fiamma medio/bassa e mantecare per un minuto circa.

A questo punto basterà una bella spolverata di parmigiano et voilà, ecco un primo piatto buonissimo in soli 20 minuti.

Consigliati per te