Un primo piatto autunnale ricercato e originale, che con un piccolo segreto diventa veloce da preparare

È divertente creare un primo piatto un po’ diverso dal solito, per sorprendere la famiglia e gli amici e aumentare la varietà in tavola. Serve un po’ di coraggio nello sperimentare, ma anche una certa esperienza per non sbagliare gli abbinamenti quando si accostano sapori non collaudati.

Ci sono due trucchi per partire con il piede giusto: uno è affidarsi a una buona pasta, l’altro è condirla con prodotti di stagione. Così si ottiene un piatto sano, appagante al gusto e alla vista, dagli ingredienti facili da reperire. In più si risparmia. Oggi sveleremo la ricetta per un primo piatto autunnale ricercato e originale, che con un piccolo segreto diventa veloce da preparare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Pasta alla crema di carciofi con funghi e topinambur

Una delizia che unisce ingredienti autunnali e dalle proprietà salutari preziose in un primo profumato, cremoso e avvolgente. Il piccolo segreto che rende la preparazione ancor più semplice, consiste nell’utilizzare cuori di carciofo surgelati o in barattolo. Senza dover pulire i carciofi diventa un gioco da ragazzi preparare la salsa, vera protagonista di questa ricetta.

Anche i funghi possono essere surgelati, freschi o secchi. La scelta può ricadere porcini, cremini, finferli o quel che più ci piace. Noi consigliamo porcini o cremini a fette. Le dosi proposte sono per circa quattro persone, ma si possono variare secondo le esigenze.

Ingredienti

  • 400 grammi di pasta
  • 250 grammi di cuori di carciofo;
  • 250 grammi di topinambur;
  • 250 grammi di funghi;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale e pepe q.b.;
  • prezzemolo tritato a piacere;
  • uno o due spicchi d’aglio a piacere;
  • limone a piacere.

Procedimento

La scelta della pasta è libera, tagliatelle o tagliolini si prestano bene, ma si può anche scegliere una pasta corta, fresca o secca. Pulire e affettare funghi e topinambur, tagliarli a fettine. Li salteremo in padella con olio extravergine e un paio di spicchi d’aglio. Se vogliamo saltarli insieme e risparmiare tempo tagliamo il topinambur in fettine molto sottili.

Mentre cuociamo la pasta, prepariamo anche la crema ai carciofi. Per velocizzare i tempi imbrogliamo con cuori di carciofo già pronti, al naturale. Naturalmente è possibile fare le cose a regola d’arte pulendo i carciofi freschi. I cuori su possono cuocere in padella o sbollentare appena.

Scolarli bene prima di inserirli nel mixer. Aggiungere una spruzzata di succo di limone, un cucchiaio di acqua di cottura, un filo d’olio, prezzemolo, sale e pepe a piacere.

Unire la pasta, scolata al dente, con i funghi e il topinambur in un saltapasta o una padella capiente. Aggiungere la crema di carciofi e mescolare dolcemente. Se serve regolare di sale, pepe e prezzemolo. Ecco servito un primo piatto autunnale ricercato e originale, che con un piccolo segreto diventa veloce da preparare. Da leccarsi i baffi.

Consigliati per te