Un pranzo fresco, sfizioso e facile da preparare che non solo delizierà il nostro palato ma aiuterà soprattutto a depurare finalmente il fegato grasso

Il cibo è sicuramente un alleato della nostra salute. Quando cuciniamo, infatti, non dovremmo pensare solo alla bontà dei nostri piatti. Questo è, senza ombra di dubbio, un aspetto importante ai fornelli, ma non è l’unico. Infatti, scegliere gli alimenti anche in base alle loro proprietà e ai loro benefici per la nostra salute, può essere sicuramente una scelta più che intelligente. Ci basterà conoscere le potenzialità di ogni cibo e capire come cucinare per poter gustare ottimi pasti e, al tempo stesso, far del bene al nostro organismo.

Insalata di quinoa con tonno e pomodorini, una delizia per il palato che si rivelerà anche grande alleata della salute del nostro fegato

Oggi presentiamo la ricetta di quinoa, pomodori, tonno e curcuma, un primo piatto buonissimo che potrebbe essere ottimo anche per l’organismo. Come specificato in questo nostro precedente articolo, infatti, alcuni alimenti possono essere davvero utili per la salute del nostro fegato. E in questo caso, notiamo che nella lista compaiono proprio la quinoa, la curcuma e i pomodori. Ma, ovviamente, non è finita qui. Sempre per proteggere il nostro fegato, possiamo puntare anche su altri alimenti da inserire nella ricetta per un pranzo non solo gustosissimo, ma anche decisamente salutare. E come già evidenziato in questo nostro articolo, potremmo puntare anche sul pesce, che può essere nostro amico. Quindi, in questo caso, inseriremo nel nostro piatto del tonno fresco, così da conferire quel tocco di gusto in più alla ricetta.

Un pranzo fresco, sfizioso e facile da preparare che non solo delizierà il nostro palato ma aiuterà soprattutto a depurare finalmente il fegato grasso

Per realizzare il nostro pranzo, procuriamoci:

Per prima cosa, mettiamo l’acqua a bollire in una pentola e cuociamo la quinoa per il tempo indicato sulla confezione. Quando saranno trascorsi i minuti necessari, scoliamo e mettiamo a raffreddare. Intanto che aspettiamo, concentriamoci sui pomodori. Tagliamo questi ultimi in piccoli cubetti e versiamoli in una ciotola ampia e capiente. Ora, passiamo al tonno (se possiamo, scegliamo quello fresco). Mettiamolo a cuocere in una padella con un filo di olio extravergine di oliva e, quando sarà ben cotto, dividiamolo in piccole striscioline. Aggiungiamo anche queste nella ciotola assieme ai pomodori. Infine, versiamo anche la quinoa ormai fredda e spargiamo un pizzico di sale e un po’ di curcuma su tutto il piatto. Ora, grattugiamo la scorza del limone dopo averlo lavato e infine versiamo un po’ di succo spremendo l’agrume. Ed ecco un pranzo fresco, sfizioso e facile da preparare e amico della nostra salute.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te