Un pranzo da chef per stupire la propria metà nel giorno di San Valentino

Non è mai troppo l’anticipo quando bisogna ideare un menu perfetto per una ricorrenza importante. La Redazione di ProiezionidiBorsa intende oggi suggerire un menu completo, dall’antipasto al dolce, per la giornata di San Valentino. Ecco, allora, un pranzo da chef per stupire la propria metà nel giorno di San Valentino con un’esplosione di gusto.

L’antipasto di pesce

La prima portata di un menu è quella che con cui entrare nel vivo di un pasto e comprenderne le premesse. La Redazione ha quindi pensato a una ricetta di pesce, fresca e intrigante. Queste sono le tagliatelle di seppia con fragole, lime e zenzero. Prepararle è davvero molto semplice.

Basterà tagliare le seppie della misura delle tagliatelle. Il pesce dovrà sembrare un primo piatto di pasta. Poi, sbollentare per qualche minuto le seppie in acqua bollente, scolarle e condirle con sale, pepe e un giro d’olio. Aggiungere qualche pezzetto di fragola e una grattugiata di zenzero e lime.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Il primo piatto

Il primo piatto per un pranzo da chef per stupire la propria metà nel giorno di San Valentino, sono gli gnocchi di barbabietola. Il condimento sarà a base di gamberi e lamelle di mandorle. Questi gnocchi sono perfetti per la festa degli innamorati, perché la barbabietola gli conferisce uno spettacolare colore rosso. Basterà impastare i comuni gnocchi e aggiungere della barbabietola precedentemente lessata e frullata a purea nell’impasto.

Preparare il condimento scottando i gamberi in padella per pochi minuti. Aggiungere gli gnocchi, una noce di burro, della salvia e del formaggio e mantecare. Consigliamo d’impiattare con una spolverata di lamelle di mandorle tostate per qualche minuto sul fuoco.

La portata principale

La portata principale per un pranzo da chef per stupire la propria metà nel giorno di San Valentino è sempre a base di pesce. La Redazione ha scelto come secondo piatto i gamberoni in pasta kataifi, su mozzarella di bufala e granella di pistacchio.

Per il procedimento completo consigliamo di leggere questo articolo. Se riuscire a trovare la mozzarella di bufala è complicato, o anche solo per risparmiare con un alimento altrettanto gustoso, consigliamo di usare una burrata. Disporre il gambero in kataifi sul latticino e cospargere di granella di pistacchio.

Una dolce chiusura di pasto

L’ultima pietanza è il dolce, l’elemento del menu che è impossibile dimenticare in qualsiasi pranzo. La Redazione consiglia una millefoglie scomposta con crema chantilly e frutti di bosco. Tagliare la millefoglie in quadretti e cospargerla di zucchero di canna per una doratura in forno.

Realizzare una crema chantilly e alternare sfoglia, crema e frutti di bosco. Sull’ultimo strato di sfoglia una spolverata di goloso zucchero a velo. Con questo menu, conquistare il cuore della propria metà sarà un gioco da ragazzi. Buon San Valentino alle coppie lettrici!

Consigliati per te