Un potenziale profitto di 4.000 euro, ogni mille azioni, con il titolo Atlantia

Quanto vale ASPI? Non è una questione di poco conto. Perché Autostrade per l’Italia è detenuta all’88% da Atlantia. Atlantia è un titolo azionario quotato a Piazza Affari, ed è in portafoglio a molti risparmiatori italiani. Sapere quanto vale ASPI determina, di conseguenza, quanto vale il titolo Atlantia. L’Ufficio Studi di ProiezionidiBorsa ha fatto una analisi. Ed ha scoperto un potenziale profitto di 4.000 euro, ogni mille azioni, con il titolo Atlantia. Se si verificano queste condizioni.

La storia recente del titolo azionario

Partiamo dai dati storici. Il titolo Atlantia (MIL-ATL) ha toccato il suo massimo storico a maggio del 2018. Allora l’azione raggiunse 28,6 euro. La tragedia del ponte Morandi, che ha coinvolto direttamente la società, ha visto precipitare i prezzi a 17 euro.

Tra l’autunno del 2018 e l’inverno del 2019, Atlantia ha recuperato terreno. A luglio del 2019, esattamente un anno fa, i prezzi erano risaliti a 25 euro, quindi molto vicino al massimo storico di 28,6 euro. Dal minimo di settembre 2018, dopo il crollo del ponte, a luglio del 2019, il titolo ha guadagnato quasi il 50%.

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

Da quel momento è iniziata una nuova progressiva discesa. Ovvero da quando, con il nuovo Governo, sono riprese con forza le voci per la revoca della concessione ad Autostrade. Con danno diretto ad Atlantia. A febbraio, prima che si abbattesse la mannaia del Covid sulle Borse, un titolo Atlantia valeva circa 19 euro.

Un potenziale profitto di 4.000 euro, ogni mille azioni, con il titolo Atlantia. Se si verificano queste condizioni

Oggi, con l’accordo tra Stato e Famiglia Benetton, il titolo quota da diverse sedute attorno ai 14 euro. Ma a questi prezzi Atlantia è sottovalutata. Secondo gli analisti è a sconto da un minimo del 10% a un massimo del 30% rispetto ai valori attuali (14 euro appunto).

Da cosa si deduce questo valore? Da un semplice calcolo. Secondo gli accordi, Cassa Depositi e Prestiti dovrà tirare fuori circa 4 miliardi per arrivare a detenere il 33% di ASPI. Il che significa che Autostrade per l’Italia è valutata tra 6 e 8 miliardi circa. Questo porta a un valore implicito di Atlantia tra 15,5 e 18 euro.

Così, gli azionisti che hanno in portafoglio il titolo a 14 euro, potrebbero presto rivenderlo a 18 euro. Farebbero un guadagno di 4 euro ad azione. Immaginando di avere mille azioni sarebbe un profitto di 4.000 mila euro.

Per saperne di più

Vuoi sapere come CDP acquisirà la maggioranza di Autostrade? Leggi qui.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te