Un polpettone da leccarsi i baffi a cui nessuno potrà dire di no per quanto è paradisiaco

Una delle pietanze più semplici da preparare e tra le più gustose è certamente il polpettone. È anche un piatto molto versatile in quanto realizzabile in un miriade di modi diversi. Infatti, si possono usare vari tipi di carne, da quella di manzo a quella di pollo o maiale e tacchino. In più, si può farcire in altrettanti molteplici modi, come con scarole, spinaci, broccoli, oppure con salse e sughi di ogni tipo. Esso, inoltre, è perfetto anche per utilizzare gli avanzi del giorno prima, oppure ciò che già abbiamo in casa. Il tutto, per non buttare niente e, nello stesso tempo, realizzare un piatto davvero unico. Qui, forniremo indicazioni per preparare un polpettone da leccarsi i baffi a cui nessuno potrà dire di no per quanto è paradisiaco. Chissà se riusciremo a dargli lo stesso sapore di quello che cucinava nostra nonna, che è l’obiettivo supremo da raggiungere.

Un polpettone da leccarsi i baffi a cui nessuno potrà dire di no per quanto è paradisiaco

Il polpettone è un piatto gustoso e sostanzioso e piace a tutta la famiglia. Va preparato con tutto ciò che resta in frigo e dispensa. In questo caso, illustreremo la ricetta dello stesso fatto con speck e spinaci, con carne di pollo per 8 persone. Gli ingredienti che dovremo utilizzare sono i seguenti: 500 grammi di carne macinata di pollo. Poi: 350 grammi di spinaci; 200 grammi di speck Alto Adige IGP; 50 grammi di Grana Padano; 2 uova. Infine, 1 spicchio di aglio, 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, latte, vino bianco secco, pangrattato e olio extravergine di oliva. La durata della procedura sarà di 1 ora e 10 minuti, in tutto. Iniziamo la preparazione del polpettone di pollo, spinaci e speck in crosta.

Preparazione del polpettone di pollo, spinaci e speck in crosta

Anzitutto, occorre cuocere la polpa di pollo con poco olio, sfumando con mezzo bicchiere di vino bianco. Quando sarà ben rosolata, spegniamo e lasciamo intiepidire. Poi, tritiamo le fette di speck e le frulliamo insieme alla polpa di pollo. Il tutto, dando vita ad una pasta dalla consistenza non troppo omogenea. Dopo, mettiamo la carne in una ciotola e aggiungiamo uova, grana grattugiato, 3 cucchiai di pangrattato e 3 di latte. Ne verrà fuori un composto compatto e leggermente umido. Lo step successivo è quello di cuocere gli spinaci con un filo di olio e l’aglio. Fatto ciò, stendiamo il composto di carne in una teglia coperta da carta forno, dandogli uno spessore di 5 mm.

Gli ulteriori passaggi della preparazione

Dopo, riponiamolo nel freezer per soli 10 minuti, trascorsi i quali possiamo farcirlo con gli spinaci cucinati, nel frattempo raffreddatisi. A quel punto, possiamo arrotolare il composto, modellandolo con le mani e dandogli una forma tubolare. Successivamente, lo rimettiamo in freezer per altri 10 minuti. All’uscita, stenderemo la pasta sfoglia, per poi forarla e sovrapporvi il rotolo, avvolgendoli insieme. Infine, inforniamo a 200 gradi per 20 minuti. Terminata la cottura, il nostro polpettone prelibato, dovrà soltanto essere affettato e fatto intiepidire. Mangiarlo sarà paradisiaco!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te