Un piatto raffinato e completo da servire come antipasto per stupire tutta la famiglia

Se si è a corto di idee per il cenone di Natale o se semplicemente si vuole servire qualcosa da sgranocchiare per un aperitivo gustoso e sano, veniamo in aiuto noi. Oggi spieghiamo come preparare un piatto raffinato e completo da servire come antipasto per stupire tutta la famiglia. Scopriamo insieme come portarlo in tavola:

Gli ingredienti necessari

Ecco, di seguito, gli ingredienti occorrenti:

a) 50 grammi di filetto di baccalà, anche surgelato;

b) un bicchiere di vino bianco;

c) mezza cipolla;

d) sale quanto basta;

e) 200 grammi di ceci in scatola;

f) 200 grammi di farina di mais;

g) olio, quanto basta;

h) rosmarino tritato, quanto basta.

Come prepararlo

Prendere una pentola e riempirla con mezzo litro di acqua e metterla sul fuoco. Quando starà bollendo aggiungere 200 grammi di farina di mais e mescolare dolcemente fino a che non risulta addensata.

Travasare la polenta in un piatto e lasciarla da parte per farla raffreddare. Appena si sarà solidificata, tagliarla a quadratini. Prendere una padella e versare un cucchiaio di olio.

Nel mentre, affettare molto finemente mezza cipolla e lasciarla soffriggere. Quando sarà dorata aggiungere anche i 50 grammi di pesce, sfumandolo con un bicchiere di vino bianco. Aprire la scatola di ceci e buttarla in padella. Lasciare andare il composto per dieci minuti.

Una volta pronto basterà ricoprire la polenta con questa gustosa crema e servirla in tavola. Mettere del rosmarino tritato per guarnire.

Oggi abbiamo spiegato come portare in tavola un piatto raffinato e completo da servire come antipasto per stupire tutta la famiglia. Sul sito e sui canali social di ProiezionidiBorsa sono presenti diversi articoli che trattano di tematiche culinarie. Se si è indecisi su cosa preparare per i cenoni, basta consultare la nostra sezione di cucina per avere svariate deliziose idee. Ad esempio, ecco qui un articolo su un piatto gourmet per sbalordire i propri ospiti, la pasta bottarga e zucchine.

 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te