Un nuovo report svela gli allarmanti effetti della plastica sull’uomo 

Non è dannosa solo per l’ambiente. Un nuovo report svela gli allarmanti effetti della plastica sull’uomo. A essere colpito è soprattutto il sistema ormonale. Ecco perché.

Un cocktail di sostanze chimiche dannose

Che sia a casa, a scuola o al lavoro, la plastica è onnipresente nella vita dell’uomo. Gli oggetti fabbricati con questo materiale appaiono del tutto innocui. Evitarli sembra quasi impossibile.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ma potrebbe essere necessario. Infatti, un nuovo report svela gli allarmanti effetti della plastica sull’uomo. Secondo il dottor Jodi Flaws, uno degli autori, la plastica ci espone a un cocktail pericoloso di sostanze chimiche.

Queste danneggiano il sistema ormonale. Tanto che il professore auspica un’azione globale per difendere la salute dell’uomo e proteggere l’ambiente.

Il campanello d’allarme viene suonato in un autorevole report pubblicato dalla Endocrine Society e dall’IPEN (International Pollutants Elimination Network). Il dossier raccoglie i risultati di ricerche scientifiche condotte in tutto il mondo sugli “EDC”. Con questa sigla vengono definite le sostanze che danneggiano il sistema ormonale. Ne esistono più di 140 tipi utilizzati negli oggetti in plastica di uso comune.

I danni per la salute dell’uomo

La plastica contenente “EDC” viene utilizzata per gli imballaggi, nell’industria delle costruzioni, per le pavimentazioni  e nel settore sanitario. Ma anche per confezionare gli alimenti, nei giocattoli, nei mobili, nelle pentole e nei cosmetici. Questi oggetti rilasciano sostanze pericolose durante tutto il proprio ciclo di vita: dalla produzione, all’uso, al riciclo. Non si salvano nemmeno le plastiche biodegradabili.

Gli “EDC”, interferendo con il sistema ormonale, possono causare cancro, diabete e malattie dell’apparato riproduttore. Sono inoltre un problema per le generazioni future, come sottolinea Pauliina  Damdimopoulou, del Karolinska Institutet.

Infatti, quando una donna incinta viene esposta agli “EDC”, i danni possono riguardare la salute del figlio. Sono a rischio addirittura i nipoti. Infatti, studi sugli animali dimostrano che le ripercussioni si trasmettono per generazioni. Ecco perché, secondo gli autori del report, è necessario un rapido intervento. Ne va della futura salute dell’uomo.

Approfondimento 

Chi mangia questi alimenti ingerisce significative quantità di plastica senza saperlo secondo la scienza

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te