Un metodo semplice per ricaricare il proprio cellulare senza caricabatterie

Oggigiorno dipendiamo dal nostro dispositivo portatile preferito per tante attività essenziali. Il nostro cellulare ci permette di essere in contatto con famiglia e colleghi. Cibo e medicine sono a portata di click e possiamo raggiungere qualunque destinazione grazie al navigatore incorporato. Tutte queste attività fanno sì che tutti noi richiediamo grandissime quantità di energia ai nostri dispositivi. Spesso, quindi, la batteria non è in grado di rispondere alle nostre richieste per un’intera giornata. Dato che però sono tante le funzioni a cui rinunciamo quando abbiamo il cellulare spento, cerchiamo sempre di impedire che questo si scarichi. Oggi parleremo di una comune situazione d’emergenza. Immaginiamo di essere fuori casa e di doverci rimanere ancora per diverse ore. Il cellulare però non ha abbastanza batteria e cerchiamo disperatamente una presa in un bar. Queste però sono di solito inesistenti o già utilizzate per la televisione. Saremo quindi portati a scoraggiarci, ma potrebbe essere proprio la televisione a venirci in aiuto. Scopriamo quindi un metodo semplice per ricaricare il proprio cellulare senza caricabatterie.

Le televisioni 2.0

La stragrande maggioranza delle televisioni di oggi ha diversi attacchi che permettono di collegarle a un gran numero di dispositivi esterni. Sappiamo che possiamo collegarle al decoder, alle consolle per i videogame, al lettore dvd, alla rete internet e alle cuffie. Tra tutte queste porte a disposizione c’è solitamente la presa USB. Esattamente la stessa presente nei nostri caricabatterie. Abbiamo quindi la possibilità di collegare il nostro cavo di ricarica a un qualsiasi televisore per ricaricare il nostro telefono.

Velocità di ricarica

Una televisione può avere due diversi tipi di presa USB. Parliamo di presa USB 2.0 o USB 3.0.  Quest’ultima è la più recente ed efficiente. Infatti, è in grado di trasmettere una maggiore quantità di energia permettendo di caricare i dispositivi in tempi più brevi. Le televisioni di ultima generazione ne sono generalmente provviste. Se anche però si trattasse di una presa USB 2.0 l’energia da questa trasmessa è sufficiente per ricaricare il telefono almeno il necessario. Chiaramente non possiamo aspettarci la stessa velocità di ricarica del nostro caricabatterie originale. Ci darà comunque la possibilità di tenere le vie di comunicazioni aperte e usarlo in situazioni di emergenza.

Teniamo presente che per ricaricare il telefono potrebbe essere necessario avere il televisore acceso.

 

Ecco spiegato un metodo semplice per ricaricare il proprio cellulare senza caricabatterie.

 

Approfondimento:

Un errore che tutti facciamo ricaricando il telefono e che danneggia per sempre la nostra batteria

 

Consigliati per te