Un metodo semplice ed economico per proteggere i panni stesi

Tra gli oggetti più comuni che tutti utilizziamo e del quale non si può proprio fare a meno c’è lo stendino. Ordinario in tutte le case, questo utilissimo attrezzo che ci permette di asciugare i panni puliti ha come altra caratteristica l’essere facilissimo da rompere. E una delle parti che più spesso si deteriora e spacca non è altro che la guarnizione in plastica sulle sbarre laterali.

Il venir meno di questa protezione infatti scopre pericolosi bulloni e viti appuntite, che rischiano di rovinare in panni stesi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Se quindi vogliamo evitare questo pericolo, vediamo subito un metodo semplice ed economico per proteggere i panni stesi.

Di cosa abbiamo bisogno

Per poter rimediare a questo disguido avremo bisogno di:

a) un tubo di plastica abbastanza lungo e dal diametro ampio;

b) un pennarello;

c) un taglierino (anche elettrico);

d) un cacciavite.

Come procedere

Prendiamo il tubo di plastica precedentemente messo da parte e con un pennarello tracciamo una linea lungo il lato. Una volta fatto questo appoggiamo il tubo allo stendino e facciamo dei segni sulla linea in corrispondenza della posizione dei fili.

A questo punto possiamo prendere o un trapano o un cacciavite per praticare dei fori nei punti precedentemente segnati. Bisogna sempre fare attenzione al diametro dei fili e praticare i fori grandi di almeno due millimetri in più rispetto a questi.

Il prossimo passo sarà prendere un taglierino, sia elettrico che normale, ed eseguire un taglio unendo i fori lungo la linea dritta disegnata in precedenza.

Non resta altro che, con l’aiuto di un cacciavite, incastrare il tubo sulla sbarra laterale danneggiata. Andando con successo a sostituire la guarnizione ormai pericolosa.

Abbiamo quindi visto, grazie a questo articolo, un metodo semplice ed economico per proteggere i panni stesi.

 

Approfondimento

Lucidare l’argento senza spendere un soldo grazie a questi tre trucchi casalinghi

Consigliati per te