In diretta streaming da Investing Roma

Un infuso dai mille benefici

La Malva Sylvestris è una pianta erbacea spontanea da sempre nota per le sue numerose virtù.

È ricca di mucillagini, vitamine A, B1, C ed E, potassio, flavonoidi, solo per nominare alcuni dei suoi preziosi elementi. Tutti questi principi conferiscono alla malva proprietà emollienti, antinfiammatorie, lenitive e sedative.

Ecco perché la malva è indicata per il trattamento di tosse e mal di gola, ma anche gengivite, gastrite e stitichezza.

L’infuso o il decotto sono i modi più semplici ed economici per sfruttare i benefici di questa pianta.

Ecco come preparare un infuso dai mille benefici:

Procurati fiori e foglie essiccate di malva. Un cucchiaio di queste è sufficiente per una tazza d’acqua bollente. Lasciale in infusione dai 10 ai 15 minuti. Puoi consumare due tazze al giorno di infuso di malva.

È possibile anche estrarre a freddo i principi attivi di questa pianta, aumentandone l’efficacia.

In questo caso occorre lasciare in infusione fiori e foglie per alcune ore prima di ottenere le preziose mucillagini.

La malva aiuta contro i problemi delle alte vie respiratorie e del cavo orale, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie. I
Inoltre un infuso o un decotto di malva agisce come espettorante e decongestionante.
La sua azione emolliente sulle mucose calma la tosse e dona immediato sollievo. È quindi consigliata per calmare il bruciore di gola e gengive.

Il decotto di malva è utile anche per il benessere gastro-intestinale. Le mucillagini prodotte dalla pianta sono un valido aiuto contro la stitichezza. Facilitano il transito intestinale in modo naturale e delicato. Queste mucillagini aiutano anche contro gastrite o bruciore di stomaco, disinfiammano e calmano il dolore.

Non è finita qui, questo infuso dai mille benefici svolge un’azione lenitiva per le vie urinarie.
In caso di cistite, ad esempio, aiuta apportando idratazione, favorendo la diuresi e agendo contro l’infiammazione.

L’infuso di foglie e fiori di malva è un rimedio popolare efficace, versatile e molto apprezzato.

Questo toccasana può essere reso più piacevole al gusto con l’aggiunta di un cucchiaio di miele.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te