Un giorno speciale per 18 milioni di italiani

Finalmente si entra di nuovo nelle palestre e centri fitness. Dopo il lockdown 8114 centri sportivi riapriranno i battenti. Un giorno speciale per 18 milioni di italiani che faranno in modo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Con il bel tempo l’attenzione al  wellness cresce sempre di più per sfoggiare un fisico perfetto. Per molti il lockdown senza fare attività fisica è stato un vero dramma. Le chiusure di palestre, piscine e centri fitness iniziate da oltre tre mesi hanno costretto a non fare sport. Ma non bisogna fare di tutta un’erba un fascio. Solo il 28% degli intervistati non ha svolto alcuna attività fisica, tutti gli altri si sono adeguati al momento sfruttando tutorial, videolezioni oppure dirette dei personal trainer. Rinunciare a pilates, yoga, attività aerobica, camminata veloce o running sarebbe stato troppo.

Quanti chili abbiamo preso

Secondo una stima di Coldiretti in questi 90 giorni abbiamo preso 2 chili in più in media per aver ingerito cibo ricco di calorie a base di zuccheri, grassi e carboidrati. A testimoniare il boom del comfort food ci pensano i consumi di farine e semole, pane, crackers e grissini, pasta e gnocchi, impasti base e pizze, dolci, primi piatti pronti che sono schizzati nei 90 giorni di quarantena.

Il cocktail cibi calorici – bevande alcoliche

L’abbinamento del consumo di cibi calorici con bevande alcoliche fa aumentare il peso e il nostro corpo soffre.

Prepararsi all’estate

C’è tempo per rimediare e andare in spiaggia in perfetta forma. Da qualche settimana molti italiani si sono messi a dieta per prepararsi alla prova costume. La perdita di peso diventa un obiettivo prioritario. Non basta però fare solo attività fisica ma va abbinata anche una dieta corretta. Frutta e verdura sono i prodotti da consumare di più. La grande abbuffata di insalatone, smoothies frullati e centrifugati sono solo all’inizio.

I prodotti da consumare per stare in forma  

Nei prossimi giorni il consumo di spinaci, cicoria, zucchine all’insalata, peperoni, melanzane, cipolle, pisellini freschi, asparagi, fagiolini aumenteranno. Con il progredire della stagione calda anche la frutta: dai meloni alle albicocche fino alle ciliegie subiranno un aumento di vendita. Oggi è un giorno speciale per 18 milioni di italiani da festeggiare mangiando sano.

Consigliati per te