Un dividendo superiore al 4% non può nascondere gli utili in ribasso

Dopo la pubblicazione del bilancio 2019, Tenaris presenta un dividendo superiore al 4%. Il management della società, infatti, ha approvato la proposta di distribuire un dividendo 2020 (relativo all’esercizio 2019) di $0,41 per azione, lo stesso ammontare staccato lo scorso anno; la cedola comprende l’acconto di $0,13 pagati a novembre 2019. Se la proposta sarà approvata, agli azionisti sarà pagato un saldo del dividendo di $0,28 che sarà staccato il 18 maggio con pagamento il 20 maggio.

Questa buona notizia, però, non può non far notare come la società abbia  concluso il 2019 con ricavi per 7,29 miliardi di dollari, in contrazione del 5% rispetto ai 7,66 miliardi realizzati nell’esercizio precedente. In forte calo l’utile netto, che è sceso da 876,06 milioni a 742,69 milioni di dollari (-15%); l’utile per azione si è ridotto da $0,74 a $0,63.

Per il futuro la società vede una ripresa delle attività e, quindi, dei ricavi.

Dal punto di vista degli analisti e del fair value, Tenaris risulta essere sottovalutata tra il 30% e il 40%.  Se a questa sottovalutazione aggiungiamo un dividendo superiore al 4% ci sarebbero tutti i presupposti per un buon investimento su Tenaris. L’unica prudenza viene dal bilancio 2019 che non è stato molto buono.

Per leggere le analisi precedenti sul titolo clicca qui

Analisi grafica e previsionale sul titolo Tenaris

Il titolo azionario Tenaris (MIL:TEN) ha chiuso la seduta del 25 febbraio in ribasso rispetto della seduta precedente del 1,35% a quota 8,78€.

La tendenza sul time frame giornaliero è ribassista e non ha più ostacoli lungo il percorso che porta al I° obiettivo di prezzo in area 8,488€. Questo livello potrebbe essere un’ottima opportunità di acquisto. L’importante è che si metta lo stop nel caso di chiusure giornaliere inferiori a 8,448€. Qualora, poi, il ribasso dovesse continuare, gli obiettivi successivi di prezzo si trovano in area 7,1219€ (II° obiettivo di prezzo), prima, e successivamente in area 5,7559€ (III° obiettivo di prezzo). Quest’ultimo livello rappresenta la massima estensione del ribasso in corso e il punto dove entrare al rialzo visto che le probabilità di continuare la discesa sono bassissime.

tenaris

Tenaris: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.