Un delizioso secondo di carne gourmet da far invidia agli chef stellati

Ci sono dei giorni in cui si ha bisogno di mangiare qualcosa di speciale. Momenti in cui non basta cuocere in padella la fettina di carne e preparare un’insalata.

Andiamo quindi alla ricerca di qualcosa di sfizioso, come un delizioso secondo di carne gourmet da far invidia agli chef stellati ma senza troppi passaggi difficili: detto fatto! Ed ecco l’ispirazione: un filetto di vitello, unito poi a un contorno di carciofi e una crema di barbabietola. Continuando la lettura dell’articolo si troveranno tutti i passaggi per ottenere un piatto sorprendente.

Taglio e cottura

Seguendo le indicazioni della preparazione sarà facilissimo lavorare e tagliare il filetto di vitello. Questa parte della bassa schiena dell’animale si distingue per essere una carne magra, morbida ma anche molto saporita.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

L’abbinamento con queste due verdure di stagione esalterà il sapore di questa carne pregiata e delicata. Alla fine si otterrà un piatto dal sapore equilibrato e allo stesso tempo deciso con 15 minuti di preparazione. Il filetto, infatti, richiede una manciata di secondi di cottura (circa 30’) ma la padella dovrà essere bollente. Questo permette di caramellare la carne grazie alla reazione di Maillard.

Un delizioso secondo di carne gourmet da far invidia agli chef stellati

Si parte con la preparazione dei carciofi (6 circa) che devono essere puliti dalle foglie più dure, tagliati in due e privati della barbetta interna. Poi andranno messi in acqua e limone.

Nel frattempo si scalda dell’olio (2 cucchiai) in una padella con uno spicchio di aglio. Scolare i carciofi e tagliarli in altre due metà. Quando l’olio è caldo, è ora di unirvi i carciofi e cuocerli fino a che non risultano teneri. A fine cottura, i carciofi andranno tritati finemente come per una tartare.

Fare la crema di barbabietola è ancora più semplice: bisogna sbucciarne due e tagliarle in pezzi grossolani. Per completare, grazie a un mixer, ridurre i dadini a crema unendo olio a filo. Da questo momento inizia la vera preparazione del filetto con carciofi e crema di barbabietola. Infatti, abbiamo già superato la parte più lunga. Quando contorno e crema sono pronti, bisogna dedicarsi al filetto.

Il filetto può essere acquistato intero o fatto tagliare a medaglioni. Per questa ricetta serviranno dei bei medaglioni spessi. Per cuocerli la padella deve essere rovente, cosicché la carne risulti ben cotta fuori e rosa dentro e morbida all’interno. 30 secondi per lato dovrebbero bastare. Infine, impiattare la carne al centro con a lato una striscia di carciofi e della crema di barbabietola intorno.

Consigliati per te