Un concentrato di benessere nell’insalata amica della salute

Questa verdura molto usata nella cucina napoletana è un toccasana per la salute. Forse poco conosciuta, nasconde molteplici benefici. E aiuta anche a controllare i livelli di colesterolo.

L’insalata in questione altro non è che l’indivia scarola. O più comunemente conosciuta come scarola. Questa stretta parente della cicoria è un vegetale ricco di acqua e fibre. Idratante e depurativa, è indicata per chi ha bisogno di smaltire chili più. O soffre di ritenzione idrica.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

Un concentrato di benessere nell’insalata amica della salute

La scarola contiene solo 16 calorie ogni 100gr e riesce a saziare velocemente. Si trova sotto forma di cespo, una sorta di rosa aperta. Dal colore verde chiaro ha le foglie croccanti. Il suo sapore è notoriamente leggermente amaro. Ma è proprio questa particolarità che la rende gustosissima.

È inoltre ricca di acido ascorbico e carotenoidi. Ha quindi un ottimo effetto antiossidante e aiuta a combattere i radicali liberi. In questo modo rallenta l’invecchiamento. Diversi studi hanno confermato che il consumo di scarola, e in generale di vegetale a foglia verde è importantissimo. Proprio per la presenza di polifenoli. Il contenuto di fibre solubili sono ideali per chi ha problemi di costipazione. Ma anche per chi soffre di colon irritabile o meteorismo.

Grazie al contenuto di fibre e ricchezza di potassio, stimola le funzionalità di fegato e reni. Ma le fibre sono importantissime perché contribuiscono a ridurre il colesterolo e glicemia. Per questo sono molto indicate nelle diete di pazienti obesi o diabetici. In più ha un alto contenuto di acido folico. Quindi è ottima per le donne in gravidanza. Si può consumarla sia cruda a insalata che cotta. Ma se si vuole potenziare il suo effetto antiossidante sarebbe meglio consumarla a insalata. Magari aggiungendo qualche erba aromatica.

Non ha particolari controindicazioni. Possono consumarla tutti. A meno che ovviamente non ci siano problemi di intolleranze o allergie. In quel caso consultare il proprio medico.

Ed ecco allora un concentrato di benessere nell’insalata amica della salute. Tanti sono i benefici nascosti in essa. Se non si è grandi amanti delle insalate, magari si può usare per preparare un gustoso contorno.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te