Un classico primo piatto romano che vi farà girare la testa

La cucina romana offre tantissime prelibatezze, soprattutto quando si parla di primi piatti: la carbonara, l’amatriciana e la cacio e pepe sono le regine indiscusse della gastronomia laziale. Però a volte si dimentica la gricia, una ricca e avvolgente ricetta a base di pecorino e guanciale. Oggi vi sveliamo il segreto per preparare un classico primo piatto romano che vi farà girare la testa!

Gli ingredienti

Ecco, di seguito, gli ingredienti occorrenti per due persone:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

a) 200 grammi di qualunque formato di pasta, preferibilmente spaghetti;

b) 60 grammi di guanciale, preferibilmente già pepato;

c) 60 grammi di pecorino romano DOP, grattugiato o da grattugiare;

d) pepe nero, quanto basta (facoltativo);

e) due mestoli di acqua di cottura.

Come creare questo squisito primo piatto

Ecco, allora, il procedimento per preparare un classico primo piatto romano che vi farà girare la testa.

Prima di tutto prendere una pentola e riempirla adeguatamente d’acqua. Quando sarà giunta al bollore salare e buttare la pasta.

A questo punto mettere a riscaldare sui fornelli una padella. Tagliare abbastanza grossolanamente il guanciale e riporlo nella padella. È importante non aggiungere l’olio perché il guanciale, essendo un alimento molto grasso, inizia a sudare e a rosolare da sé. Quando sarà bello dorato e croccante aggiungete un mestolo di acqua di cottura.

Scolare, quindi, la pasta e riporla nella padella. Condire con circa 60 grammi di pecorino romano grattugiato. Aggiungere l’altro mestolo di acqua di cottura.

Mescolare fino a quando si formerà una cremina chiara e densa. Servire in tavola il piatto bello caldo con una bella spolverata di pepe nero.

Ecco, dunque, svelato  il segreto per cucinare un primo piatto semplicissimo da leccarsi i baffi. Consigliamo di non perdetevi altri utili consigli culinari presenti sul sito di ProiezionidiBorsa, come ad esempio lo speciale dedicato alla lasagna alla zucca.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te