Un carico di potassio con questo contorno invernale antiossidante che farebbe bene anche al cuore

La salute viene anche dalla tavola e ciò che mangiamo determina il nostro benessere fisico. Per questo motivo è bene selezionare con cura gli ingredienti che utilizziamo e mettere da parte almeno per un istante gli eccessi.

Chi ha voglia di un contorno sfizioso ma salutare troverà nei finocchi il perfetto compromesso. Questo ortaggio di stagione preso singolarmente non è particolarmente saporito, ma esiste un modo per arricchirlo di gusto.

Dopo aver provato la ricetta di oggi, infatti, non avremo più scuse per non mangiare i finocchi. Ne andranno pazzi grandi e piccini e in più faremo scorta di preziosi nutrienti fondamentali per l’organismo. In sintesi, porteremo in tavola un carico di potassio con questo contorno invernale antiossidante perfetto anche per il cuore.

Ingredienti

Prepariamoci a deliziare le papille gustative con uno squisito contorno a base di finocchi caramellati. Ecco tutto il necessario di cui avremo bisogno per 4 porzioni:

  • 4 finocchi;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 2 cucchiai di miele;
  • una manciata di semi di sesamo.

Un carico di potassio con questo contorno invernale antiossidante che farebbe bene anche al cuore

Laviamo e tagliamo i finocchi in spicchi di circa un centimetro di altezza, poi li lessiamo in acqua bollente. Prepariamo una padella a parte e aggiungiamo il miele, l’olio evo e un paio di cucchiai di acqua. Adagiamo anche i finocchi a pezzetti lessati e li facciamo caramellare per bene.

Quando avranno preso colore possiamo aggiungere i semi di sesamo. Fatto questo spegniamo la fiamma e aspettiamo pochi minuti prima di impiattare. Per una maggiore croccantezza del piatto possiamo grigliare ulteriormente i finocchi per pochi minuti.

Un piatto ricco di bontà e salute

Con una ricetta semplicissima come quella appena vista avremo dato vita a un piatto dalle straordinarie proprietà nutritive. Infatti, i finocchi sono fonte inestimabile di vitamine e minerali. In particolar modo, sono una risorsa incredibile di potassio, di cui ne contengono ben 414 mg per 100 gr.

Questo minerale, oltre che contribuire alla salute dei muscoli e ridurre il rischio di calcoli renali, avrebbe effetti benefici sull’apparato cardiaco. Infatti, non solo regolerebbe la pressione, ma favorirebbe anche la contrazione del cuore. Completano il quadro benefico il buon livello di vitamine A, C e del gruppo B e altri minerali come fosforo, calcio e magnesio.

Approfondimento 

Chi non ama i broccoli è perché non ha mai cucinato queste lasagne spaziali stracolme di gusto e vitamina C.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te