Un antipasto sfizioso pronto in 15 minuti, i ventagli al pecorino sardo DOP

Ecco un antipasto dal sapore intenso, che affonda le radici nella tradizione sarda. Il pecorino sardo, (ben diverso dal pecorino toscano)  è un formaggio dalla storia antichissima che esiste di due tipi: maturo e dolce.

Il pecorino sardo maturo si vende in caciotte di forma cilindrica, con peso variabile da 1 a 4 chili. La crosta è liscia e consistente, di colore bruno nelle forme più stagionate. La pasta bianca, dal gusto forte e gradevolmente piccante, diventa color giallo paglierino col passare del tempo. L’impiego del pecorino in un antipasto al forno, fa parte della tradizione gastronomica della Sardegna.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

In certe zone dell’isola i formaggi si ritrovano in molti piatti, dall’antipasto al dessert. Ecco come preparare in quindici minuti questi deliziosi ventagli con l’aiuto degli Esperti di Cucina di ProiezionidiBorsa.

Gli ingredienti

Ingredienti per quattro persone:

a) una confezione di pasta sfoglia rettangolare;

b) 80 grammi di mandorle bianche o di granella di mandorle;

c) quattro cucchiaini di paprika;

d) 30 grammi di pecorino sardo DOP maturo.

L’aroma affumicato della paprika

Un antipasto sfizioso pronto in 15 minuti, i ventagli al pecorino sardo DOP. Srotolare la pasta sfoglia sul piano di lavoro, lasciandola sulla carta da forno in cui è confezionata.

Cospargere con la granella di mandorle (tenendone da parte un po’ per la decorazione finale).  Aggiungere il pecorino sardo DOP grattugiato grosso e spolverare di paprika.

Arrotolare entrambi i lati lunghi verso il centro, fino a farli toccare. Avvolgere questo grosso cannolo nella carta forno e poi con della pellicola alimentare. Ora mettiamolo a raffreddare nel congelatore per circa cinque minuti. Intanto, preriscaldiamo il forno a 200 gradi.

Un antipasto sfizioso pronto in 15 minuti, i ventagli al pecorino sardo DOP

Prelevare dal freezer il rotolo di impasto, tagliarlo a fette di un centimetro di spessore. Disporre i ventagli su uno o più fogli di carta forno e su altrettante teglie, se occorre, tenendoli abbastanza distanziati. Cuocere in forno per circa quindici minuti, poi tirarli fuori e cospargerli di granella di mandorle.

Lasciar raffreddare su una griglia prima di servire. I vini più adatti per servire questo gustoso antipasto sono i naturalmente i vini sardi: i Vermentini, le Malvasie e i bianchi dell’Isola dei Nuraghi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te