Un antipasto dell’ultimo minuto veloce e sfizioso per fare un figurone la sera di Capodanno

Anche questo funesto 2020 sta terminando e, come ogni anno, ci si appresta a festeggiare la notte di San Silvestro.

Quest’anno sarà un’occasione da passare in famiglia o con pochi intimi. Ma, non per questo, bisognerà rinunciare a una cena con i fiocchi.

Il menù di Capodanno non sarebbe completo senza i salatini. Perfetti per essere gustati come antipasto. Ma anche come accompagnamento al brindisi di fine anno.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

La ricetta che verrà proposta si rivelerà davvero vincente, super veloce e gustosa e farà fare un figurone con tutti.

Prima di preparare i salatini bisognerà accertarsi di avere acquistato un buon salmone affumicato in gastronomia o, in alternativa, al supermercato.

Si consiglia di leggere questo articolo per orientarsi tra i salmoni affumicati della grande distribuzione. Il salmone, infatti, è l’ingrediente perfetto per rendere elegante e raffinato anche un piatto di salatini.

Un antipasto dell’ultimo minuto veloce e sfizioso per fare un figurone la sera di Capodanno. Si tratti di una ricetta davvero facile da preparare oltre che davvero velocissima, perfetta per una ricetta dell’ultima minuto.

Ingredienti per 40 salatini

a) Quattro rotoli di pasta sfoglia rettangolare;

b) 400 grammi di salmone affumicato;

c)  450 grammi di formaggio spalmabile;

d) succo di limone;

e) pepe, quanto basta.

Preparazione

La prima mossa sarà quella di amalgamare il formaggio spalmabile tipo Philadelphia con il succo di mezzo limone e il pepe, secondo il proprio gusto, in una ciotola.

Dopo aver mescolato il composto per alcuni minuti, bisognerà prendere il salmone affumicato e tagliarlo a strisce.

Dopo avere srotolato la pasta sfoglia, bisognerà disporre il salmone affumicato a mucchietti, distanziati circa due dita l’uno dall’altro.

Sopra al salmone bisognerà spalmare il composto di formaggio ottenuto in precedenza.

Una volta finita l’operazione, bisognerà ricoprire i rettangoli di pasta sfoglia con altri due rettangoli premendo in corrispondenza del salmone e del formaggio per sigillarli.

Con una rotella, o un coltello, si dovrà, poi, tagliare lungo il bordo dei salatini per sigillarli. Ed evitare che si aprano durante la cottura.

I salatini, poi, andranno disposti in una teglia da forno ricoperta, in precedenza, con carta da forno.

Il forno dovrà essere preriscaldato a 180 gradi prima di infilarci i salatini che andranno cotti per circa venti minuti.

Ecco un antipasto dell’ultimo minuto veloce e sfizioso per fare un figurone e stupire tutti la sera di Capodanno.

 

Consigliati per te