Un’ altra mazzata si è abbattuta su Mediaset che potrebbe scendere di molto. Decisiva la chiusura settimanale

Un’ altra mazzata si è abbattuta su Mediaset durante la seduta del 10 giugno facendola sprofondare ulteriormente con un ribasso di circa il 4%. Sicuramente il titolo non ne aveva bisogno visto il momento che stava attraversando. Già il 19 maggio avevamo evidenziato come il titolo del biscione fosse stato l’unico negativo in una giornata in cui il Ftse Mib aveva chiuso a oltre il 3% (clicca qui).

Cosa è accaduto di così grave per provocare questo ulteriore forte ribasso del titolo?

Nel suo progetto di sviluppo paneuropeo Mediaset contava molto sull’alleanza con la tv bavarese Prosiebensat di cui possiede il 24,9% dei diritti di voto fra partecipazione diretta e strumenti derivati. Proprio recentemente  il cfo Marco Giordani aveva evidenziato la volontà di portare Prosiebensat un domani a bordo di Mfe: il progetto di tv paneuropea  cui Mediaset sta lavorando partendo da una fusione fra le proprie attività italiane e spagnole.

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

La doccia gelata, però, è arrivata dal ceo di Prosiebensat che ha dichiarato “Non abbiamo in corso alcuna discussione strategica ne’ con Mediaset ne’ con un altro broadcaster europeo.

Questa situazione di difficoltà trova riscontro nelle raccomandazioni degli analisti che hanno un consenso medio Underperform con un prezzo obiettivo medio che esprime una sopravvalutazione di circa il 10%.

Se, invece, si guarda alla valutazione basata sui fondamentali (fair value, PE, PEG, PB) Mediaset risulta essere sottovalutata del 30% circa.

Un’ altra mazzata si è abbattuta su Mediaset: dove è diretto il titolo secondo l’analisi grafica e previsionale?

Mediaset (MIL:MS) ha chiuso la seduta del 10 giugno a quota 1,675€ in ribasso del 3,68% rispetto alla seduta precedente.

La tendenza in corso è rialzista (linea continua), ma si sta avvicinando molto pericolosamente all’area di supporto 1,59€-1,65€. Una chiusura settimanale inferiore a questi livelli aprirebbe le porte a una discesa almeno fino in area 1,1891€. La massima estensione del ribasso, invece, si trova in area 0,15€ con obiettivo intermedio in area 0,54€. Nello scrivere questi obiettivi viene la pelle d’oca pensando che nel marzo del 2000 quotava 26,8€.

Qualora, invece, il rialzo dovesse proseguire il I° obiettivo di prezzo si trova in area 2,0768€.

mediaset

Mediaset: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.