Tutto quello che serve da mettere in borsa per tornare preparati a lavoro

Settembre è il mese degli inizi, riaprono i battenti. Scuole, uffici, servizi, tutto ritorna alla normalità dopo la lunga pausa estiva. Cambiano gli orari, cambia la routine e cambiano anche le esigenze.

Riprendere i ritmi non è mai stato facile, negli ultimi tempi ancora di più a causa della pandemia. La stagionalità si fa sentire e il ritorno alle nostre attività è ancora più complicato. Ma avere in borsa o nello zaino tutto quello che ci serve per affrontare la nuova routine ci farà sentire più carichi e pronti.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

L’organizzazione è fondamentale, infatti è sconsigliato riempire zaini e borse al mattino per evitare di dimenticare sempre qualcosa. Un metodo utile può essere quello di scaricare applicazioni sul cellulare in cui tenere le liste delle cose da avere. Molte altre, invece, offrono liste già stilate di oggetti da mettere in valigia se si deve affrontare un viaggio. In questo articolo proveremo a fare una lista delle cose più utili.

Tutto quello che serve da mettere in borsa per tornare preparati a lavoro

Vediamo, quindi, tutti gli oggetti che lavoratori e lavoratrici dovranno avere con sé per essere pronti a ogni evenienza.

Portafogli con documenti, cellulare e denaro.

Una copia cartacea del Green Pass, con le nuove direttive sarà molto utile tenere con sé il documento, in caso di un rallentamento dell’app o del servizio internet.

Mascherine, meglio averne sempre più di una dietro, per ogni eventualità.

Disinfettante mani. Non tutti i luoghi dispongono del disinfettante all’ingresso, è bene quindi tenerne sempre uno in borsa.

Uno snack, può essere davvero utile per i languori di metà mattinata. Inoltre, fare uno spuntino tra la colazione e il pranzo aiuta ad arrivare al pasto principale meno affamati. Ma non solo, reintegra gli zuccheri persi durante le dure ore di studio e lavoro.

Borraccia d’acqua, anche bere durante la giornata è molto importante ed è sempre meglio avere con sé la propria borraccia. Inoltre, scegliendo le borracce termiche, i liquidi manterranno la loro temperatura e si eviterà il consumo e lo spreco di plastica.

Una penna, pronta per qualsiasi evenienza. Se ci si allontana per commissioni e occorre una firma veloce, una penna in borsa può essere necessaria. Inoltre, per evitare di utilizzare e toccare oggetti di uso comune, come le penne messe a disposizione negli uffici, è sempre utile averne una propria dietro. Così oltre ad essere preparati, eviteremo anche il contatto con superfici potenzialmente infette.

Il caricabatterie del cellulare o un powerbank. Se la routine è difficile da ristabilire, può capitare di dimenticarsi di mettere in carica i nostri dispositivi elettronici. Un gran bel problema per chi lavora telematicamente. Avere un powerbank o un caricabatterie in borsa può essere un ottimo modo per evitare spiacevoli sorprese.

Questo, quindi, è tutto quello che serve da mettere in borsa per tornare preparati a lavoro. Un breve ripasso e una veloce controllatina alle nostre borse prima di uscire di casa non fa mai male ed evita gli imprevisti. Così potremo tornare alle nostre attività sicuri e pronti per ogni evenienza.

Approfondimento

Semplici trucchi per una morning routine veloce per chi si sveglia sempre troppo tardi.

Consigliati per te